L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Amaro Nardini ha vinto la medaglia d’oro per la categoria Bitter e Digestif, alla prestigiosa International Wine & Spirit Competition 2019 (IWSC),  punto di riferimento internazionale per il riconoscimento dei migliori vini e liquori al mondo, L’amaro della più antica distilleria d’Italia, nata nel 1779 all'ingresso del Ponte Vecchio a Bassano del Grappa, è stato premiato per il suo equilibrio di sapori dai sentori di liquirizia, ricavata dalla radice di genziana, menta piperita ed arancio.

International Wine & Spirit Competition, giunta alla sua 50esima edizione,  riceve candidature da quasi 90 paesi in tutto il mondo e ogni prodotto viene valutato in base alla sua classe di appartenenza e giudicato, per sette mesi all'anno, da oltre 400 esperti. I premiati sono selezionati non solo in base al giudizio organolettico sulle bevande, ma anche al risultato di rigorose analisi chimiche.

Nel complesso, alla Ditta Bortolo Nardini, sono state attribuite nove medaglie, di cui sei Argento, due Bronzo e quella Oro per l’Amaro Nardini.

È italiano, nel cuore di Hong Kong, il miglior bar dell’Asia

22-07-2024 | Arte del bere

Parla italiano il miglior bar asiatico. Asia's 50 Best Bars...

Daikiri day, il 19 luglio si celebra il cocktail amato da Hemingway

17-07-2024 | Arte del bere

Il 19 luglio si celebra il Daiquiri Day: una ricorrenza...

Il settore vitivinicolo chiede un piano europeo per garantire la sua sostenibilità futura

17-07-2024 | News

Le Associazioni di rappresentanza della filiera vitivinicola di Italia, Spagna...

Oms presenta il documento di discussione sulla etichettatura delle bevande alcoliche

16-07-2024 | News

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha presentato un importante documento...

CsC: nel secondo trimestre investimenti ed export decollano

16-07-2024 | Studi e Ricerche

Secondo un'analisi del Centro Studi Confindustria, nel secondo trimestre del...

Please publish modules in offcanvas position.