Dall'estero

Un pub alcool-free. Sembra un ossimoro. Eppure il Virgin Mary, aperto a Dublino un paio di settimane fa è il primo pub “sobrio” della città.

La stranezza non è tanto che sia stato aperto un locale dedicato a bevande e cocktail analcolici (ne spuntano come funghi in ogni città) ma che il Virgin Mary non si atteggi a indirizzo salutista/alternativo (e magari vegan) nei colori e nell’arredo. Al contrario, si presenta come un pub tradizionale e dei pub segue anche gli orari.

Nella città della Guinness, dove un boccale di birra non si nega a nessuno, è una scelta quasi provocatoria.

Ma il mercato delle bevande analcoliche è in rapida costante crescita, anche quello delle stesse birre alcool-free. Del resto anche i colossi mondiali degli spirits hanno messo sul mercato etichette analcoliche.

Nitro coffee TVM 427x640Al Virgin Mary servono addirittura una birra analcolica dello stesso colore della Guinness: c’è anche la schiuma, solo che è fatta col caffè montato con l’azoto…

Wine and the White House: un libro sui vini dei presidenti

17-01-2020 | Arte del bere

Donald Trump se ne fa un vanto: “non ho mai...

Dove nasce il Torcolato

17-01-2020 | Itinerari

Domenica 19 gennaio 2020 a partire dalle 14.30 la Doc Breganze celebrerà nella piazza principale...

Dazi Usa: 117 membri del Congresso americano chiedono di non colpire il vino

16-01-2020 | News

Il Gruppo americano Congressional Wine Caucus (membri del Congresso americano legati al...

La nuova architettura del sostegno pubblico all'export

15-01-2020 | News

A seguito del riordino delle competenze tra Ministero per gli...

Calano i consumatori abituali di vino in Usa. Lo studio di Wine Intelligence

14-01-2020 | Studi e Ricerche

La popolazione di bevitori abituali di vino negli Stati Uniti...

Asia, Nuova Zelanda e Cile: le opportunità formative per le giovani Donne del Vino

14-01-2020 | Arte del bere

Dai mercati dell’Asia alle vigne della Nuova Zelanda e del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection