Dall'estero

L'attrice americana Sarah Jessica Parker, famosa per aver interpretato Carrie Bradshaw nella serie Sex and the City, sta lanciando una linea di vini in collaborazione con la cantina neozelandese Invivo. L'attrice ha collaborato quest'estate con i fondatori di Invivo, Tim Lightbourne e Rob Cameron, per sviluppare la gamma, che comprende un Sauvignon Blanc della Nuova Zelanda e un rosé.

"Sono una vera amante del vino, soprattutto per le cene in famiglia e con gli amici. Questo è un progetto molto eccitante e divertente. Non vedo l'ora di seguire tutte le fasi del processo di creazione – ha dichiarato Parker –. Andrò presto in Nuova Zelanda per vedere dove crescono le uve e come viene fatto il vino. I ragazzi mi hanno persino portato un paio di stivali di gomma, che, mi assicurano, sono l'ultima moda nei vigneti Kiwi".

Parker sarà coinvolta in tutti gli aspetti della creazione dei vini, dalla progettazione di nomi e etichette, alla vinificazione, alla scelta del blend finale. È anche azionista della compagnia. "Vogliamo che questa gamma di vini sia al 100% Sarah Jessica Parker – ha detto Cameron –. Quindi, oltre a selezionare i vini base per un Sauvignon Blanc e un rosé, lei creerà anche le miscele che dipenderanno dal palato e dalle preferenze di SJP. Vogliamo realizzare vini che lei ama e vuole bere e condividere con gli amici".

Invivo si sta sempre più rivolgendo a fruttuose collaborazioni con diverse celebrità per i suoi vini. Lightbourne e Cameron lavorano, infatti, anche con il conduttore Graham Norton su un Sauvignon Blanc della Nuova Zelanda che ha riscosso un enorme successo, ed è attualmente il marchio di vino neozelandese a più rapida crescita nel Regno Unito. La coppia ha anche lavorato con Norton per sviluppare un gin irlandese, lanciato nel Regno Unito l'anno scorso.

 Sarh Jessica Parker è solo l'ultima del folto numero di Vip che si sono appassionati al mondo di vino e spiriti, da George Clooney con la Tequila Casamigos, a Jon Bon Jovi con il suo premiatissimo rosé, ai Metallica che si sono messi a produrre Whisky, fino al nostrano Michele Placido.

Dazi Usa: tre strategie per gli spiriti italiani

23-02-2020 | News

Il 14 febbraio l’amministrazione Usa ha confermato i dazi del...

Arriva il cocktail ispirato al film di Aldo, Giovanni e Giacomo

22-02-2020 | Arte del bere

«I miei comici preferiti chiamano il loro anziano regista per...

Il monopolio svedese Systembolaget chiede un'ammenda di 3 milioni di corone alla app Vivino

22-02-2020 | News

Il monopolio svedese dell'alcool, Systembolaget, ha comminato alla società di...

Onav si apre alle etichette non convenzionali: verso un corso sui vini "anarchici"

21-02-2020 | Trend

Una definizione forte per una tematica di grande attualità, la...

Monopolio del Quebec troppo rigido sui prezzi: Comitè Vins e Spirits Europe chiedono più flessibilità

21-02-2020 | Estero

Il monopolio della provincia canadese del Quebec, SAQ, sta imponendo...

A Santhià (VC) va in scena il Carnevale più antico del Piemonte

21-02-2020 | Itinerari

Grandiosi corsi mascherati, veglioni danzanti,bande, gruppi storici e appuntamenti enogastronomici:...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection