L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Con 239 milioni di dollari George Clooney, secondo la classifica stilata da Forbes, è stato l’attore più pagato di Hollywood negli ultimi dodici mesi. Non male, se si considera che l’attore americano non ha girato alcun film nel periodo.

Per gli incassi da record, infatti, il divo amante del lago di Como deve dire grazie soprattutto alla tequila. Perché lui e i suoi amici-soci due mesi fa hanno siglato un accordo da un miliardo di dollari con Diageo per cedere il marchio Casamigos che produce una delle tequile più vendute negli Usa negli ultimi anni (e quella, pare, con il maggior tasso di crescita).

Sembra dunque che 233 dei 239 milioni di dollari guadagnati dall’attore derivino proprio dalla transazione.

Clooney ha fondato Casamigos nel 2013 con gli amici Rande Gerber e Mike Meldman. L’azienda l’anno scorso ha prodotto 127mila casse Tequila e a febbraio ha lanciato anche un Mezcal (al 100% agave Espadin) che va sugli scaffali a 56 dollari a bottiglia.

Tour sciistici sulle Dolomiti alla scoperta della Grande Guerra

02-02-2023 | Itinerari

In questo periodo dell'anno le Dolomiti sono una delle mete...

Nuova viticoltura, studio sui vitigni resistenti

01-02-2023 | Studi e Ricerche

Unire qualità alla concreta sostenibilità: è questo lo spirito che...

Abruzzo eletta regione vinicola dell'anno per Wine Enthusiast

01-02-2023 | Arte del bere

Riconoscimento prestigioso per l'Abruzzo proveniente dagli Stati Uniti, dove Wine Enthusiast...

Piano Gestione dei Rischi, via libera da Stato-Regioni

01-02-2023 | Normative

Tra le novità del Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura...

Parlamento Ue: interrogazione urgente sull’etichettatura degli alcolici in Irlanda

01-02-2023 | News

Un'interrogazione urgente alla Commissione Ue sull'etichettatura degli alcolici voluta dall'Irlanda...

Usa, calano le vendite dirette delle case vinicole ma cresce il valore delle bottiglie

01-02-2023 | Arte del bere

Le vendite dirette delle cantine americane (direct-to-consumer) sono calate del...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.