News

ProWein salta un giro. La fiera del vino tedesca nei giorni scorsi aveva annunciato la sospensione della manifestazione prevista dal 15 al 17 marzo, senza specificare se sarebbe stata rinviata ad altra data quest'anno. Oggi l'annuncio, salta ProWein 2020. L'appuntamento è all'anno prossimo, dal 21 al 23 marzo.

ProWein 2020  - si legge sul sito ufficiale della manifestazione - ha dovuto essere rinviato a causa degli effetti del Coronavirus / Covid-19; le nuove date sono le normali date della fiera, da domenica 21 marzo a martedì 23 marzo 2021. “Abbiamo preso questa decisione dopo un confronto approfondito con le nostre associazioni partner e attori chiave del settore - afferma Erhard Wienkamp, ​​amministratore delegato di Messe Düsseldorf GmbH -. Esiste solo una “finestra fieristica” molto stretta per l'industria del vino, ulteriormente ridotta dalla situazione insicura creata dal Coronavirus , e in questo contesto la decisione presa è l'unica conclusione corretta da trarre, tutto nell'interesse dell'industria del vino e degli alcolici".I contratti esistenti tra Messe Düsseldorf e gli espositori rimarranno validi anche per le date alternative.

"Jumbo Shrimp Guide to Italian Wine", la guida che spiega l'Italia del vino agli stranieri

05-06-2020 | Arte del bere

Una serie di libri per raccontare il vino italiano agli...

Ue prevede una contrazione fino al 16% del commercio mondiale nel 2020

05-06-2020 | News

La Commissione europea ha pubblicato un secondo report (tradoc_158764.pdf)  sull'impatto...

Regno Unito: il Governo fornisce elenco di agenti doganali e corrieri espressi accreditati

05-06-2020 | Estero

Il Governo britannico mette a disposizione un elenco di agenti...

La bellezza di Riale e la Val Formazza

05-06-2020 | Itinerari

Riale, in Val Formazza, è il comune più settentrionale del...

Birmania, liberalizzate le importazioni di liquori stranieri

04-06-2020 | Estero

Continua il percorso di apertura del mercato birmano, con l’abrogazione...

Un Cognac pre-rivoluzione francese va all'asta per 150mila dollari

04-06-2020 | Arte del bere

Quasi 150mila dollari per un Cognac pre-rivoluzione francese. È quanto...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection