News

L'impatto del Coronavirus sull'economia sarà rilevante. E metterà a serio rischio le prospettive di crescita a medio termine dell’Italia e dell’Europa intera. Per questo è necessaria un'azione incisiva in tempi rapidi e con misure e strumenti non convenzionali. Lo sottolinea Confindustria che sollecita il Governo ad attuare un piano straordinario di rilancio dell'economia. L'associazione degli imprenditori ieri, nel corso della riunione con il Governo, presenti anche le organizzazioni sindacali, ha illustrato una serie di proposte, con le misure urgenti necessarie per il rilancio dell’economia.

"Serve per questo - auspica Confindustria - un grande piano massivo di investimenti che punti a realizzare infrastrutture materiali, sociali e immateriali all’avanguardia. Servono investimenti pubblici, serve riattivare rapidamente tutti i cantieri e non solo quelli delle opere 3 considerate prioritarie: la domanda pubblica deve compensare l’arretramento di quella privata".

Si auspica un'azione concentrata su tre livelli: 1) rilancio degli investimenti pubblici e delle infrastrutture, come primo motore della crescita economica; 2) un altrettanto ambizioso piano di rilancio a livello europeo, con una connotazione transnazionale delle opere da realizzare e una massiccia dote finanziaria (a partire da 3mila miliardi di euro); 3) misure volte a garantire liquidità alle imprese.

In allegato il testo completo delle proposte di Confindustria.

proposte_Confindustria.pdf

Biologico: slitta a giugno la presentazione del PAP

16-05-2022 | Normative

Biologico: slitta a giugno la presentazione del PAP. Con decreto n. 216472...

World Cocktail Day, nasce la drinklist che celebra gli ultimi 100 anni di storia del cinema

13-05-2022 | Trend

Far percorrere ai propri ospiti un viaggio mai intrapreso prima all’insegna...

Addio ad Adriano Grosoli, padre nobile del Balsamico

12-05-2022 | News

Scomparso a 93 anni Adriano Grosoli, l’unico rimasto in vita...

Brexit, il Defra conferma le norme di etichettatura delle bevande spiritose

12-05-2022 | Estero

Il 6 maggio 2022 il Dipartimento per l'ambiente, l'alimentazione e...

Nasce l’Aceto di Mela Annurca Campana

12-05-2022 | Trend

Nasce un aceto di mele di forte identità territoriale. È...

Asolo Prosecco, +33,4% nei primi quattro mesi del 2022

12-05-2022 | Arte del bere

L’Asolo Prosecco ha chiuso il primo quadrimestre 2022 con un ulteriore balzo in...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.