News

La notizia era nell’aria da giorni. Ma ieri sera si è avuta la conferma ufficiale. Salta il ProWein di Düsseldorf, la principale fiera vinicola tedesca, in costante competizione con il nostro Vinitaly. La manifestazione avrebbe dovuto tenersi dal 15 al 17 marzo e nei programmi avrebbe attratto circa 1600 espositori italiani.

Sul sito ufficiale compare la scritta che la manifestazione è “posposta” ma non viene indicata alcuna nuova data.

Messe Düsseldorf GmbH, l’ente fieristico, scrive che la decisione è dovuta al recente espandersi, anche in Germania, del contagio da Coronavirus. Una decisione che, si spiega, non è stata presa a cuor leggero.

"I nostri clienti, partner e dipendenti si fidano di noi - ha sottolineato Werner M. Dornscheidt, Ceo di Messe Düsseldorf GmbH -. Non solo quando si tratta della gestione professionale dei principali eventi internazionali a Düsseldorf. Possono avere fiducia in noi anche quando prendiamo decisioni su situazioni critiche nell'interesse della loro sicurezza“.

Questo il comunicato ufficiale: “La Messe Düsseldorf GmbH rinvia le fiere ProWein , Wire, Tube, Beauty, Top Hair ed Energy Storage Europe . In stretto coordinamento con tutti i partner coinvolti, la società discuterà prontamente le date alternative della fiera per garantire che la pianificazione proceda in modo affidabile. Messe Düsseldorf sta seguendo la raccomandazione del team di gestione delle crisi del governo tedesco di tenere conto dei principi del Robert Koch Institute durante la valutazione del rischio di eventi importanti. Sulla base di questa raccomandazione e del recente significativo aumento del numero di persone infette, anche in Europa, Messe Düsseldorf ha riesaminato la situazione. A ciò si aggiunge l’incertezza di numerosi espositori e visitatori durante gli eventi di marzo e la complicata situazione dei viaggi, in particolare per i clienti internazionali”.

Resta invece confermato al momento il corretto svolgimento di Vinitaly dal 19 al 22 aprile.

Biologico: slitta a giugno la presentazione del PAP

16-05-2022 | Normative

Biologico: slitta a giugno la presentazione del PAP. Con decreto n. 216472...

World Cocktail Day, nasce la drinklist che celebra gli ultimi 100 anni di storia del cinema

13-05-2022 | Trend

Far percorrere ai propri ospiti un viaggio mai intrapreso prima all’insegna...

Addio ad Adriano Grosoli, padre nobile del Balsamico

12-05-2022 | News

Scomparso a 93 anni Adriano Grosoli, l’unico rimasto in vita...

Brexit, il Defra conferma le norme di etichettatura delle bevande spiritose

12-05-2022 | Estero

Il 6 maggio 2022 il Dipartimento per l'ambiente, l'alimentazione e...

Nasce l’Aceto di Mela Annurca Campana

12-05-2022 | Trend

Nasce un aceto di mele di forte identità territoriale. È...

Asolo Prosecco, +33,4% nei primi quattro mesi del 2022

12-05-2022 | Arte del bere

L’Asolo Prosecco ha chiuso il primo quadrimestre 2022 con un ulteriore balzo in...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.