News

Continua la corsa del vino britannico. I produttori inglesi e gallesi hanno battuto un record vendendo 8,8 milioni di bottiglie nel 2023, con un aumento del 10% rispetto all'anno precedente. La produzione si sta espandendo a ritmo sostenuto nel tentativo di tenere il passo con l'aumento della domanda, e nell'ultimo anno sono stati registrati 87 nuovi vigneti.

Questo porta il totale dei vigneti del Regno Unito a 1.030, secondo i nuovi dati del team enologico della Food Standards Agency. "Il superamento del traguardo dei 1.000 vigneti è una vera e propria pietra miliare per il nostro settore e consolida la nostra posizione di settore agricolo in più rapida crescita del Regno Unito", dichiara WineGB.

"Stiamo crescendo in modo sostenibile con la nostra produzione - continua l'associazione - assicurandoci un aumento delle vendite del 10%, il che è ancora più notevole se si considera il più ampio declino del consumo di vino nel Regno Unito".

La superficie totale coltivata a vite nel Regno Unito è ora di 4.209 ettari, il che rappresenta un aumento del 123% nell'ultimo decennio. Anche il numero di aziende vinicole britanniche è salito a 221. La produzione nel 2023 è stata di 161.960,84 ettolitri, pari a 21,6 milioni di bottiglie, con un aumento del 77% rispetto al 2022.

I dati di Wine GB indicano che il 76% del vino prodotto nel 2023 sarà spumante, mentre il 23% sarà vino fermo e l'1% è destinato a vermouth e altre bevande. Lo Chardonnay è l'uva più piantata, con il 32% della superficie totale, seguita dal Pinot Nero e dal Pinot Meunier.

Le vendite di vino spumante sono aumentate del 187% dal 2018, passando da 2,2 milioni di bottiglie a 6,2 milioni nel 2023. Nel frattempo, le vendite di vino fermo sono aumentate del 117%, raggiungendo i 2,6 milioni di bottiglie nello stesso periodo di cinque anni.

foto Freepik

Alla scoperta dei vini e degli spiriti sulle colline del Monferrato

10-07-2024 | Itinerari

Il Monferrato, nel cuore del Piemonte, è una delle regioni...

I Colli Euganei riconosciuti come Riserva Mondiale della Biodiversità Unesco

09-07-2024 | Arte del bere

Dall'8 luglio i Colli Euganei sono ufficialmente una Riserva Mondiale...

Addio a Benito Nonino, l'uomo che ha trasformato la Grappa in un simbolo di eccellenza

08-07-2024 | News

Nella notte scorsa il mondo della distillazione e della cultura...

Led e Uhph, la tecnologia in campo per garantire la qualità dei vini

08-07-2024 | Studi e Ricerche

Il Centro Tecnologico del Vino (Vitec) ha completato due importanti...

I millennials americani sono la nuova frontiera dell'investimento in fine wines

08-07-2024 | Trend

Una recente indagine di Bank of America Private Bank ha...

Il Brasile verso una nuova tassazione sulle bevande alcoliche

08-07-2024 | Estero

Le bevande alcoliche in Brasile saranno soggette a una nuova...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.