News

Lo scorso dicembre è stata ultimata la composizione dell’Intergruppo vini spiriti e prodotti alimentari presso il Parlamento europeo. La prima riunione è fissata per il 13 febbraio a Strasburgo e sarà occasione per ufficializzare l’inizio dei lavori. In vista del carosello che l’amministrazione Trump potrà attivare da metà febbraio, il primo incontro sarà dedicato al tema dei dazi alla presenza di John Clarke direttore Affari Internazionali della DG Agri.

Il secondo incontro, fissato al 24 marzo a Bruxelles (da confermare), esarà dedicato al settore vinicolo e vedrà la partecipazione del Comité Vins. Nei successivi incontri saranno affrontati anche questi temi: Brexit, strategia “from fark to fork”, future sfide per il settore delle bevande spiritose.

Londra cancella il certificato per i vini importati dalla Ue

26-07-2021 | News

Le Autorità inglesi ieri (25 luglio 2021) hanno pubblicato un...

Bilancia agroalimentare italiana: svolta positiva nel 2020 (+2,6 miliardi)

26-07-2021 | Studi e Ricerche

Anche in un anno segnato dalla pandemia da Covid-19 e...

Confindustria, l’Italia riparte spinta da consumi e servizi, ma pesa l'incertezza sulla pandemia

26-07-2021 | Studi e Ricerche

L’Italia è ripartita in modo robusto: i servizi sono in...

Le colline terrazzate della Valpolicella nel registro nazionale dei paesaggi rurali storici

26-07-2021 | Itinerari

E' ufficiale. A circa 10 mesi dalla presentazione della candidatura...

In Gazzetta il decreto Green pass: ecco tutte le novità punto per punto

26-07-2021 | News

In Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il cosiddetto DL Green Pass...

Un'asta di Barolo en primeur della vigna di Camillo Benso di Cavour

25-07-2021 | Arte del bere

Un'asta benefica, per progetti di utilità sociale, in Italia e...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.