News

Lo scorso dicembre è stata ultimata la composizione dell’Intergruppo vini spiriti e prodotti alimentari presso il Parlamento europeo. La prima riunione è fissata per il 13 febbraio a Strasburgo e sarà occasione per ufficializzare l’inizio dei lavori. In vista del carosello che l’amministrazione Trump potrà attivare da metà febbraio, il primo incontro sarà dedicato al tema dei dazi alla presenza di John Clarke direttore Affari Internazionali della DG Agri.

Il secondo incontro, fissato al 24 marzo a Bruxelles (da confermare), esarà dedicato al settore vinicolo e vedrà la partecipazione del Comité Vins. Nei successivi incontri saranno affrontati anche questi temi: Brexit, strategia “from fark to fork”, future sfide per il settore delle bevande spiritose.

Un'estate a Trieste

30-06-2022 | Itinerari

Trieste Estate 2022, la rassegna di spettacoli artistici e culturali...

Le vendite del vino di Kylie Minogue aumentano del 314%, boom nel Regno Unito

29-06-2022 | Estero

Le vendite del marchio di vino della principessa del pop...

Consorzio di Tutela Vini Doc Sicilia prosegue il progetto per valorizzare il germoplasma viticolo

29-06-2022 | Trend

Custodire il “Vigneto Sicilia”, produrre viti siciliane dotate di certificazione che...

La top ten dei Paesi a più alto consumo di alcol

29-06-2022 | News

Nella top ten dei Paesi maggiori consumatori di alcol stilata...

Vino, sfiora i 10 miliardi il valore complessivo dell'imbottigliato certificato nel 2021

29-06-2022 | News

Sfiora i 10 miliardi di euro il valore complessivo dell'imbottigliato...

Aperitivo in mare a fine giornata con il floating-bar nel Golfo dei poeti

29-06-2022 | Arte del bere

Un aperitivo a bordo a fine giornata. Il modo ideale...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.