News

Lo scorso dicembre è stata ultimata la composizione dell’Intergruppo vini spiriti e prodotti alimentari presso il Parlamento europeo. La prima riunione è fissata per il 13 febbraio a Strasburgo e sarà occasione per ufficializzare l’inizio dei lavori. In vista del carosello che l’amministrazione Trump potrà attivare da metà febbraio, il primo incontro sarà dedicato al tema dei dazi alla presenza di John Clarke direttore Affari Internazionali della DG Agri.

Il secondo incontro, fissato al 24 marzo a Bruxelles (da confermare), esarà dedicato al settore vinicolo e vedrà la partecipazione del Comité Vins. Nei successivi incontri saranno affrontati anche questi temi: Brexit, strategia “from fark to fork”, future sfide per il settore delle bevande spiritose.

È italiano, nel cuore di Hong Kong, il miglior bar dell’Asia

22-07-2024 | Arte del bere

Parla italiano il miglior bar asiatico. Asia's 50 Best Bars...

Daikiri day, il 19 luglio si celebra il cocktail amato da Hemingway

17-07-2024 | Arte del bere

Il 19 luglio si celebra il Daiquiri Day: una ricorrenza...

Il settore vitivinicolo chiede un piano europeo per garantire la sua sostenibilità futura

17-07-2024 | News

Le Associazioni di rappresentanza della filiera vitivinicola di Italia, Spagna...

Oms presenta il documento di discussione sulla etichettatura delle bevande alcoliche

16-07-2024 | News

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha presentato un importante documento...

CsC: nel secondo trimestre investimenti ed export decollano

16-07-2024 | Studi e Ricerche

Secondo un'analisi del Centro Studi Confindustria, nel secondo trimestre del...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.