Studi e Ricerche

L’industria resiste, tra dati discordanti, le costruzioni sono in salute e trainano gli investimenti, ma nei servizi c’è meno rimbalzo. Lo scenario è preoccupante: l’energia è carissima mentre l’inflazione vola a valori record nell’Eurozona. È quanto emerge dall'ultima Congiuntura Flash di Confindustria.

La BCE si unisce al rialzo dei tassi e ci sono rischi di aumento per il costo del credito in Italia. Per l’export italiano un calo in vista, gli USA sono in indebolimento, gli emergenti in difficoltà.

61764B20 C295 428C BED1 4797932E0BAB

  • Scenario difficile. L’andamento del PIL italiano nel 2° trimestre 2022 è molto incerto, sintesi di dinamiche contrastanti: nel complesso, appare molto debole. Prosegue, infatti, la guerra in Ucraina e con essa i rincari delle commodity e la scarsità di materiali, con cui fanno i conti le imprese. Viceversa, il calo dei contagi potrebbe sostenere turismo e servizi, ma l’inflazione frena i consumi delle famiglie.
  • Energia carissima. Il prezzo del petrolio è balzato a giugno a 126 dollari al barile (da 113 a maggio), vicino al picco di marzo. Il gas naturale in Europa stava scendendo piano (81 euro/mwh da 89, pur restando 6 volte più alto da fine 2019), ma è bruscamente volato verso 120 per il taglio all'offerta russa. 

È italiano, nel cuore di Hong Kong, il miglior bar dell’Asia

22-07-2024 | Arte del bere

Parla italiano il miglior bar asiatico. Asia's 50 Best Bars...

Daikiri day, il 19 luglio si celebra il cocktail amato da Hemingway

17-07-2024 | Arte del bere

Il 19 luglio si celebra il Daiquiri Day: una ricorrenza...

Il settore vitivinicolo chiede un piano europeo per garantire la sua sostenibilità futura

17-07-2024 | News

Le Associazioni di rappresentanza della filiera vitivinicola di Italia, Spagna...

Oms presenta il documento di discussione sulla etichettatura delle bevande alcoliche

16-07-2024 | News

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha presentato un importante documento...

CsC: nel secondo trimestre investimenti ed export decollano

16-07-2024 | Studi e Ricerche

Secondo un'analisi del Centro Studi Confindustria, nel secondo trimestre del...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.