News

Secondo un indagine del Centro Studi Confindustria, nel contesto economico italiano, il quarto trimestre del 2023 si presenta con una crescita quasi in stallo, registrando un modesto aumento dello 0,1% del PIL. Se da un lato l'inflazione è diminuita a novembre, toccando un +0,7% annuo, dall'altro i tassi di interesse rimangono elevati, con il tasso FED al 5,50% e il tasso BCE al 4,50%.

Cattura

Il settore industriale ha mostrato segni di difficoltà, con una diminuzione dell'0,6% nella produzione a ottobre e prospettive negative per l'export italiano, evidenziate da aspettative poco rosee a novembre. Tuttavia, un settore che ha brillato è il turismo, sostenendo l'economia con una spesa dei turisti stranieri in Italia in crescita dell'11,8% su base annua a settembre 2023, raggiungendo un record.

Cattura11

Nonostante il contributo positivo del turismo, le sfide persistono, con una crescita economica ostacolata da una fase di stagnazione. L'export mostra segni di fatica, mentre l'incertezza economica globale continua a pesare sulle prospettive. La necessità di affrontare queste sfide diventa cruciale per garantire una ripresa sostenibile e duratura per l'Italia.

Maggiori informazioni qui: L’inflazione è rientrata, ma l’economia è debole. Ancora in difficoltà industria e servizi (confindustria.it)

Qatar Duty Free acquisisce il monopolio di vendita degli alcolici

01-03-2024 | Estero

Qatar Duty Free ha annunciato l'acquisizione completa di Qatar Distribution...

Whiskey re dell’export di spirits Usa con una quota del 63%

01-03-2024 | Estero

Whiskey sul podio delle esportazioni di spirits americane, con una...

Grandi Borgogna: per acquistarli in Norvegia fino a un mese davanti al negozio in tenda

29-02-2024 | Trend

I norvegesi più appassionati di vini di Borgogna anche quest’anno...

Maxi furto di vini di pregio in Borgogna

29-02-2024 | Arte del bere

Un dipendente di una casa vinicola della Borgogna è sospettato...

Approvato il Ddl sull'imprenditoria giovanile nel settore agricolo

29-02-2024 | Normative

Il Senato ha dato il suo via libera definitivo al...

Via libera definitiva al Regolamento sulle IG: ecco tutte le novità per la Dop economy

29-02-2024 | News

Il nuovo regolamento sulle Indicazioni geografiche dell'Unione europea di vini...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.