Studi e Ricerche

Le giacenze italiane di vini e mosti ammontano, al 31 maggio 2022, a 56 milioni di ettolitri (hl) in aumento del 4% rispetto ai 53,6 milioni di ettolitri che risultavano in cantina al 31 maggio 2021.

Più precisamente, le giacenze di vini Dop sono superiori dello 2,2% rispetto allo scorso anno; i vini Igp del 6,5%; i vini varietali registrano una giacenza in linea con lo scorso anno (+0,7%), mentre i vini generici un leggero surplus (1,1%); le giacenze totali di vini sono superiori dello 3,1% rispetto al 2021; i mosti segnano un più 19,8%; il vino nuovo ancora in fermentazione meno 18,8%, ma con volumi ridotti quindi più sensibili alle variazioni percentuali.

Rispetto alla precedente rilevazione (30 aprile 2022), i dati contenuti nei registri telematici segnano una riduzione delle scorte pari a 4 mln di hl circa (3,98 mln di hl) di vini e mosti, anche se va ricordato che questi dati registrano più propriamente gli spostamenti e non necessariamente le vendite di vino.

Dal confronto della rilevazione di maggio 2022 (maggio 2022 su maggio 2021) con quella di aprile 2022 (aprile 2022 su aprile 2021), emerge una situazione di sostanziale stabilità: il surplus delle giacenze totali (vini e mosti) si mantiene stabile passando da un +3% rilevato ad aprile 2022 ad un +4% registrato a maggio, così come il dato riferito alle scorte di soli vini che da un +2% della rilevazione di aprile 2022 ad un +3% della rilevazione di maggio.

Sulle singole voci, anche i vini Dop e vini Igp nella rilevazione di maggio registrano – sempre su base annua – una sostanziale stabilità con le scorte per i vini Dop che passano da un +1,1% dello scorso mese ad un +2,2% riscontrato nella rilevazione di maggio, mentre le scorte dei vini Igp confermano un surplus leggermente superiore passando dal +5,3% di aprile ad un +6,5% registrato a maggio. Stabili anche i vini varietali le cui scorte passano da un +0,7% di aprile ad un +0,1% di maggio, così come i generici le cui scorte passano da un -0,1% ad un +1,1% di maggio.

Scarica il report.

 

Accordo di libero scambio Ue-Nuova Zelanda

05-07-2022 | Estero

Quattro anni dopo l'inizio delle trattative, Il 30 giugno scorso...

Più estero nella edizione di ottobre della Milano Wine Week

05-07-2022 | Arte del bere

La Milano Wine Week annuncia le date della nuova edizione...

International Wine Tour per conoscere le strategie di accoglienza delle aziende vitivinicole straniere

05-07-2022 | Trend

Negli ultimi due anni, grazie all’Italian Wine Tour, l’iconico camper...

Il Consorzio Vini d'Abruzzo primo a ottenere la certificazione di sostenibilità integrata "SI rating"

05-07-2022 | Arte del bere

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo - che raggruppa oltre 200 produttori...

L’Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche

05-07-2022 | Estero

L'Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche. La nuova legislazione...

L’84% delle aziende vinicole ha certificazione di sostenibilità (ma lo comunica poco)

05-07-2022 | Studi e Ricerche

 L'84% delle aziende italiane del vino presenta almeno una certificazione...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.