Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

L’Agenzia delle Dogane ha proceduto all’aggiornamento della Tariffa d’Uso Integrata (Taric), inserendo due nuove voci doganali per il Brandy. 

La nuova codificazione, pubblicata sul sito della Taric, vede due nuove voci dedicate al Brandy che ora dispone di linee specifiche:

  •             2208 20 14 00 per il prodotto presentato in recipienti di capacità pari od inferiore a 2 litri; e
  •             2208 20 66 00 per il prodotto di capacità superiore a 2 litri.

Tale modifica nasce sia dall’esigenza di avere una voce “ombrello” generale prima della I.G. Brandy de Jerez; sia dalla esigenza di maggior trasparenza evidenziata dalla lunga querelle che ha opposto Italia a Francia.

Alla scoperta dei vini e degli spiriti sulle colline del Monferrato

10-07-2024 | Itinerari

Il Monferrato, nel cuore del Piemonte, è una delle regioni...

I Colli Euganei riconosciuti come Riserva Mondiale della Biodiversità Unesco

09-07-2024 | Arte del bere

Dall'8 luglio i Colli Euganei sono ufficialmente una Riserva Mondiale...

Addio a Benito Nonino, l'uomo che ha trasformato la Grappa in un simbolo di eccellenza

08-07-2024 | News

Nella notte scorsa il mondo della distillazione e della cultura...

Led e Uhph, la tecnologia in campo per garantire la qualità dei vini

08-07-2024 | Studi e Ricerche

Il Centro Tecnologico del Vino (Vitec) ha completato due importanti...

I millennials americani sono la nuova frontiera dell'investimento in fine wines

08-07-2024 | Trend

Una recente indagine di Bank of America Private Bank ha...

Il Brasile verso una nuova tassazione sulle bevande alcoliche

08-07-2024 | Estero

Le bevande alcoliche in Brasile saranno soggette a una nuova...

Please publish modules in offcanvas position.