Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

L’Agenzia delle Dogane ha proceduto all’aggiornamento della Tariffa d’Uso Integrata (Taric), inserendo due nuove voci doganali per il Brandy. 

La nuova codificazione, pubblicata sul sito della Taric, vede due nuove voci dedicate al Brandy che ora dispone di linee specifiche:

  •             2208 20 14 00 per il prodotto presentato in recipienti di capacità pari od inferiore a 2 litri; e
  •             2208 20 66 00 per il prodotto di capacità superiore a 2 litri.

Tale modifica nasce sia dall’esigenza di avere una voce “ombrello” generale prima della I.G. Brandy de Jerez; sia dalla esigenza di maggior trasparenza evidenziata dalla lunga querelle che ha opposto Italia a Francia.

"Volti di Barbaresco", mostra permanente che consacra le eccellenze dell'enologia

09-07-2021 | Itinerari

Un’esposizione permanente e in grande formato: le immagini dei produttori...

Aperte le candidature al premio Primum Familiae Vini 2022. In palio 100mila euro

22-06-2021 | News

Primum Familiae Vini, associazione di dodici famiglie europee produttrici di...

Angela Maculan confermata alla presidenza del Seminario Veronelli

22-06-2021 | Arte del bere

Trentacinque anni fa nasceva il Seminario Permanente Luigi Veronelli, l’Associazione senza...

Barolo e Barbaresco, il 2021 nel segno della ripresa (+28% nei cinque mesi)

22-06-2021 | Trend

Barolo e Barbaresco hanno iniziato il 2021 nel segno della...

DOC Monti Lessini, DOCG Gavi e DOCG Cinque Terre verso la modifica del disciplinare

22-06-2021 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 19 giugno 2021...

Dove mangiano e bevono i grandi cuochi d'Italia

22-06-2021 | Arte del bere

Una dritta giusta per mangiare e bere bene? Cosa c’è...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.