News

(ANSA) - MILANO, 15 DIC - Tre piani e oltre 1300 etichette da scoprire e degustare. Sono questi i numeri del Padiglione Vino Expo 2015, che sara' totalmente dedicato ai vini prodotti in Italia. A svelare le caratteristiche della struttura e' stato Lamberto Vallarino Gancia, membro della segreteria tecnica del commissario generale del Padiglione Italia, intervenendo all'inaugurazione del "Gallery Wine Temple" dell'hotel Seven Stars di Milano.

"Il padiglione del vino - ha spiegato Vallarino Gancia - sorgera' all'interno del Padiglione Italia, in una posizione molto centrale, e sara' suddiviso su tre piani. Ad accogliere i visitatori, racconta l'ex presidente di Federvini, "sara' un piano emozionale a 'effetto wow', dove si avra' l'occasione di giocare con i sensi attraverso dei 'nasoni' in cui si potranno sentire gli odori e i rumori del vino". Al piano superiore, invece, spazio alle degustazioni, "con una libreria da 1300 etichette e delle macchine a schiera che serviranno il vino mantenendo costante la temperatura" sottolinea Vallarino Gancia.

Al terzo piano, infine, una terrazza dedicata agli eventi.

"Expo non e' una fiera, ma l'occasione d'oro per rilanciare il paese" ha aggiunto l'imprenditore, soffermandosi anche sull'importanza del "fuori Expo". "I produttori e le cantine avranno l'occasione straordinaria per portare i 20 milioni di turisti attesi sui territori" ha detto, per questo l'invito e' "ad aprire le cantine, con alberghi e tutto cio' che ci vuole per accogliere al meglio i turisti". (ANSA).

Al via il Festival della Dieta Mediterranea, pratica virtuosa e “miglior risposta al Nutriscore”

20-05-2022 | News

Prende il via il Festival nazionale della Dieta Mediterranea, con una...

Mariacristina Castelletta nuovo presidente del Consorzio Alta Langa

19-05-2022 | Arte del bere

Cambio della guardia ai vertici del Consorzio Alta Langa: il...

Week end in rosa sul lago di Garda

19-05-2022 | Itinerari

Ritorna anche quest’anno l’atteso appuntamento con Chiaretto di Bardolino in Cantina:...

Bordeaux 2021 en primeur: previsto un calo della domanda

18-05-2022 | Arte del bere

Secondo Liv-ex oltre il 71% dei commercianti internazionali ha dichiarato...

Usa, i Millennials apprezzano sempre di più il vino a basso contenuto di alcol

17-05-2022 | Trend

Il valore della categoria del vino a basso contenuto alcolico...

Colpire il vino nelle ritorsioni commerciali, una perdita di 340 milioni di dollari all'anno

17-05-2022 | News

Nell'articolo "Vino: il sacco da boxe nella rappresaglia commerciale" pubblicato...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.