News

MODENA, 28 APR - Una produzione di circa 90 milioni di litri l'anno, esportata per il 92% all'estero (di cui il 40% negli Stati Uniti), in 120 Paesi nel mondo. Sono i numeri resi noti dal Consorzio di Tutela dell'aceto balsamico di Modena Igp, riferiti a uno dei principali prodotti agroalimentari italiani per esportazione.

Il fatturato alla produzione del prodotto supera i 400 milioni di euro, e quello al consumo i 600: ''Cifre che collocano l'Aceto Balsamico di Modena Igp nella 'top ten' del paniere delle specialità alimentari Dop e Igp italiane - ha spiegato il presidente del Consorzio, Stefano Berni - Il successo, soprattutto a livello internazionale ha contribuito al sorgere e al rafforzarsi del fenomeno della contraffazione con prodotti che imitano o evocano il prodotto Igp, producendo un danno per i produttori e confusione tra i consumatori''.

''Ma più che la contraffazione in quanto tale, a inficiare sull'economia del prodotto - ha specificato - è la crescita esponenziale di quella che io chiamo 'scimmiottatura': cioè quando il consumatore ritiene di consumare Aceto Balsamico Igp e invece acquista dei succedanei di qualità molto inferiore''

     

Ansa 28.04.2014     

Emergenza siccità nel sud della Francia e Catalogna in stato di crisi già da febbraio

16-05-2024 | Trend

Nella maggior parte del bacino viticolo del Mediterraneo occidentale (Spagna...

Fine della querelle Prosecco-Prosek: una vittoria per le bollicine venete

16-05-2024 | Arte del bere

La controversia tra Prosecco e Prosek giunge finalmente a una...

Esplorando l'Italia tra golfo di Napoli e costa adriatica: un viaggio tra paesaggi e sapori

16-05-2024 | Itinerari

In un viaggio attraverso le regioni italiane del sud e...

Regolamento IG europee, le norme entrano in vigore

15-05-2024 | Normative

Dal 13 maggio è entrato in vigore in Italia  il...

Consorzio del Chianti classico festeggia il centenario nel segno della sostenibilità

15-05-2024 | Trend

Sostenibilità e identità territoriale: sono alcune parole chiave alla base...

Gelate tardive colpiscono le regioni vinicole europee

14-05-2024 | Estero

Le notti gelide alla fine di aprile hanno provocato seri...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.