News

MODENA, 28 APR - Una produzione di circa 90 milioni di litri l'anno, esportata per il 92% all'estero (di cui il 40% negli Stati Uniti), in 120 Paesi nel mondo. Sono i numeri resi noti dal Consorzio di Tutela dell'aceto balsamico di Modena Igp, riferiti a uno dei principali prodotti agroalimentari italiani per esportazione.

Il fatturato alla produzione del prodotto supera i 400 milioni di euro, e quello al consumo i 600: ''Cifre che collocano l'Aceto Balsamico di Modena Igp nella 'top ten' del paniere delle specialità alimentari Dop e Igp italiane - ha spiegato il presidente del Consorzio, Stefano Berni - Il successo, soprattutto a livello internazionale ha contribuito al sorgere e al rafforzarsi del fenomeno della contraffazione con prodotti che imitano o evocano il prodotto Igp, producendo un danno per i produttori e confusione tra i consumatori''.

''Ma più che la contraffazione in quanto tale, a inficiare sull'economia del prodotto - ha specificato - è la crescita esponenziale di quella che io chiamo 'scimmiottatura': cioè quando il consumatore ritiene di consumare Aceto Balsamico Igp e invece acquista dei succedanei di qualità molto inferiore''

     

Ansa 28.04.2014     

Barolo e Amarone i più conosciuti dai cinesi ma il primato della popolarità va alla Ferrari

18-09-2018 | Estero

Il marchio italiano più conosciuto dai cinesi? Resta la Ferrari...

Vini Doc Sicilia a quota 50 milioni di bottiglie

18-09-2018 | Trend

I 50 milioni di bottiglie prodotte da gennaio a luglio...

“No Italy, no Cocktail”: i bartender americani alla scoperta della tradizione italiana

17-09-2018 | News

Nel 2018, l’Agenzia ICE – Istituto per il Commercio Estero...

Centinaio: accordo con Alibaba per vendere ai cinesi il vero made in Italy

15-09-2018 | News

Un accordo con il gigante dell'ecommerce Alibaba per dedicare una...

I Supertuscan come una Bamboo di Gucci? "Vino pret-à-porter", trucchi e consigli per tutte le wine lover

14-09-2018 | Arte del bere

Esce  in libreria  per Rizzoli Illustrati "Vino pret-à-porter" di Francesca Negri...

Tailandia: slitta a marzo 2019 l’entrata in vigore del nuovo certificato di analisi

14-09-2018 | Normative

La Tailandia richiede un nuovo certificato di analisi che deve...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.