News

Fatturato in crescita del 2,4%, ma occupazione per la prima volta in calo dell'1,8%, in controtendenza rispetto alla crescita dell'1,2% del 2012 sul 2011. Sono le stime, relative al preconsuntivo 2013, che emergono dall'analisi condotta a marzo 2014 da Nomisma su 375 tra cooperative e imprese di capitali controllate del comparto agroalimentare. Imprese che complessivamente esprimono un fatturato di oltre 9 miliardi di euro, pari a circa un quarto del giro d'affari dell'intera cooperazione agroalimentare associata.

Le cooperative dell'agroalimentare incidono, infatti, per il 13% sul totale delle unità attive nel sistema cooperativo italiano, rappresentando il secondo settore dopo l'edilizia e contribuendo con una quota pari al 24% al giro d'affari dell'industria alimentare.

Confermato, inoltre, il forte legame con la propria base sociale. Questo legame è espresso dal grado di mutualità che si attesta sui valori pari all'83%. Quanto alle esportazioni, pari al 12% del fatturato, emerge un trend più dinamico, crescendo del 7,4% nel 2013/12 e segnando un ulteriore miglioramento rispetto all'anno precedente.

Adnkronos 09.04.2014

Tour sciistici sulle Dolomiti alla scoperta della Grande Guerra

02-02-2023 | Itinerari

In questo periodo dell'anno le Dolomiti sono una delle mete...

Nuova viticoltura, studio sui vitigni resistenti

01-02-2023 | Studi e Ricerche

Unire qualità alla concreta sostenibilità: è questo lo spirito che...

Abruzzo eletta regione vinicola dell'anno per Wine Enthusiast

01-02-2023 | Arte del bere

Riconoscimento prestigioso per l'Abruzzo proveniente dagli Stati Uniti, dove Wine Enthusiast...

Piano Gestione dei Rischi, via libera da Stato-Regioni

01-02-2023 | Normative

Tra le novità del Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura...

Parlamento Ue: interrogazione urgente sull’etichettatura degli alcolici in Irlanda

01-02-2023 | News

Un'interrogazione urgente alla Commissione Ue sull'etichettatura degli alcolici voluta dall'Irlanda...

Usa, calano le vendite dirette delle case vinicole ma cresce il valore delle bottiglie

01-02-2023 | Arte del bere

Le vendite dirette delle cantine americane (direct-to-consumer) sono calate del...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.