News

Venerdì, 08 Aprile 2011

ECO Vinitaly, Fedenini: Bene export, in Italia puntare sui giovani

di

Verona. 8 apr (II Velino) - Nei primi mesi di quest'anno per l'export del vino italiano ci sono stati segnali molto positivi, mentre i consumi interni, seppure stabili, sono all'insegna del bere di meno, ma meglio. A confermarlo il presidente di Federvini Lamberto Vallarino Gancla in occasione del Vinitaly in corso a Veronafiere. Gancia sottolinea come si sia recuperato lo stoccaggio. ci sia stata una ripresa di mercati tradizionali come la Germania e l'Inghilterra e si continuino a registrare buone performance in paesi emergenti come Russia e Cina e :resta una grande opportunità li mercato americano' dove si può ancora crescere. In Italia invece i consumi interni rallentano: Il mercato è saturo: si beve meno, ma meglio, e questo fa ben sperare". Per questo Gancia si dice d'accordo con il ministro Saverio Romano che ha detto di puntare sui giovani: *La percezione del vino fra i giovani è cambiata e questo grazie al grande lavoro fatto dal produttori e dalle cantine che hanno cercato di spiegare cosa c'è dietro l'Indicazione geografica. Il ministro Romano ha ragione: i giovani rappresentano Il futuro e per questo vanno educati a valori come il consumo responsabile'. Sui vini a bassa gradazione, il presidente di FedeMni spiega che aldilà della gradazione alcolica è importante :l'equilibrio' di un vino. Infine sulla Gdo aggiunge: :Prima la Gdo era sinonimo di canale di prezzo. oggi invece visto che si consuma sempre di più in casa, si è organizzata per allargare sempre di più la gamma. E il fatto che la fascia dei vini da 6 euro in su stia crescendo è un segnale positivo'.

ILVELINO.IT

Al via da oggi i dazi supplementari su Whisky e Bourbon made in Usa

22-06-2018 | News

Scattano da oggi i dazi supplementari su alcuni prodotti originari degli...

Dal Barocco al Liberty con il Cerasuolo di Vittoria

22-06-2018 | Itinerari

Dalle città barocche della Val di Noto, patrimonio dell'Unesco, fino...

Aromi freschi per il cocktail? Si coltivano direttamente in cucina con l'idroponica

20-06-2018 | Arte del bere

Menta, rosmarino, basilico... da oggi è possibile avere le erbe...

La "Dolce Vita" tra sei anni crescerà all'estero del 75%. Siamo pronti?

20-06-2018 | News

Quali prospettive di sviluppo ci sono per i prodotti belli...

‘BarberatoBe’, Barbera d’Asti e Vini del Monferrato si presentano ai buyer esteri

19-06-2018 | Estero

Un modo di essere, di presentarsi e dialogare con compratori...

Nasce a Varsavia il primo museo della vodka

19-06-2018 | Estero

La Vodka ha da oggi il suo museo. Ha aperto...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.