News

Divieto di servire alcolici nei locali pubblici in Norvegia. La decisione, ha annunciato il primo ministro Jonas Gahr Støre è stata presa per contrastare la diffusione della nuova variante Omicron. Non c'era "alcun dubbio che la nuova variante cambi le regole", ha detto Støre: "Ecco perché dobbiamo agire in fretta e dobbiamo agire di nuovo".

Altre misure messe in atto dal governo norvegese includono l'accesso limitato a palestre e piscine per alcuni cittadini, un mandato esteso per le mascherine e regole più severe nelle scuole. Ai norvegesi è stato anche detto di lavorare da casa quando possibile.

L'Istituto norvegese di salute pubblica (FHI) ha avvertito che senza le nuove misure il paese potrebbe trovarsi di fronte a 90.000-300.000 nuove infezioni di Covid ogni giorno..

La Norvegia non è il primo paese a introdurre divieti di consumo di alcol: durante le precedenti ondate di Covid, come parte delle misure destinate a frenare la diffusione del virus, misure simili erano state adottate, per esempio, dal Sudafrica. Anche il recente appello del primo ministro scozzese Nicola Sturgeon ai cittadini perché limitino la socializzazione è stato accolto come "molto preoccupante" per l'industria dell'ospitalità del paese.

L'enologo siciliano Pietro Russo terzo Master of Wine Italiano

26-02-2024 | Arte del bere

Pietro Russo, rinomato enologo siciliano, ha ottenuto il prestigioso titolo...

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.