Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Secondo l'IWSR, il mercato indiano degli alcolici è destinato a registrare una crescita significativa, trainata da una popolazione giovane che conta fino a 20 milioni di nuovi consumatori all'anno e da una crescente preferenza per i prodotti premium.

Nonostante le tendenze globali mostrino una crescita modesta, il mercato indiano si distingue per i notevoli aumenti in tutti i segmenti, portando la società di ricerca a prevedere una "continua traiettoria di crescita" nei prossimi anni.

Nel 2022 i volumi degli alcolici in India sono aumentati del +12%, mentre la birra è cresciuta del +38%, il vino del +19% e gli RTD del +40%. In tutti i casi, secondo l'IWSR, il valore è cresciuto più del volume. Questa crescita si inserisce in un contesto globale di appena +1% di crescita dei volumi per il totale delle bevande alcoliche, evidenziando le dinamiche di mercato uniche dell'India.

"L'India è uno dei pochi mercati di bevande alcoliche di grandi dimensioni al mondo a mostrare un costante slancio di crescita, che dovrebbe continuare", afferma Jason Holway, Senior Research Consultant dell'IWSR. Gli alcolici e i vini d'importazione, pur essendo superati dalle vendite di IMFL (Indian Made Foreign Liquor), rimangono un elemento notevole e in continua crescita della domanda, sfruttando lo slancio della premiumisation locale".

Il profilo demografico dell'India, con un'età media inferiore ai 30 anni, la posiziona in modo vantaggioso rispetto a Paesi come gli Stati Uniti e la Cina, dove l'età media è più vicina ai 40 anni. Si prevede che questo vantaggio demografico introduca ogni anno circa 15-20 milioni di nuovi consumatori in età legale. Inoltre, il Paese è sulla buona strada per aggiungere 283 milioni di consumatori della classe media tra il 2021 e il 2031, espandendo in modo significativo il mercato dei prodotti alcolici di qualità superiore.

Holway osserva che "la premiumisation sta acquisendo un elemento distintivo indiano", sottolineando il successo degli operatori locali che offrono alcolici di qualità superiore e a prezzi elevati. I whisky indiani, ad esempio, coprono un'ampia gamma di prezzi, da INR500 a INR13.000 a bottiglia, paragonabili ai single malt super-premium importati. Questa tendenza riflette un più ampio spostamento delle preferenze dei consumatori verso prodotti di qualità superiore, sia importati che nazionali.

Nonostante l'ottimismo, la crescita del mercato è ostacolata dal complesso panorama normativo indiano e dalle elevate tasse sugli alcolici, che variano significativamente da Stato a Stato. "I prodotti locali e quelli importati devono affrontare un complesso panorama di bevande alcoliche in India", si legge nel rapporto, che sottolinea le difficoltà legate agli alti costi di ingresso e ai diversi livelli di tassazione.

La Cina minaccia nuovi dazi sui prodotti europei, nel mirino anche i vini

22-05-2024 | News

La Cina potrebbe prendere di mira le esportazioni di vino...

Brasile, alluvioni devastanti mettono in ginocchio i vigneti del Rio Grande do Sul

21-05-2024 | Estero

Il Rio Grande do Sul è stato colpito da abbondanti...

"Manifesto" delle aziende vinicole europee: 6 priorità per garantire la sostenibilità del settore

21-05-2024 | News

Il Comitato Europeo delle Aziende Vinicole (Ceev) ha pubblicato oggi...

Australia conferma l'aumento delle accise sugli alcolici anche nel 2025

21-05-2024 | Estero

Durante la presentazione del Bilancio Federale per il 2024-2025, il...

Consultazione nel Regno Unito su 60 leggi relative ad alimentari e bevande ereditate dalla Ue

21-05-2024 | Estero

I governi del Regno Unito, della Scozia, dell'Irlanda del Nord...

Whisky: produttori scozzesi e Usa uniti contro il rischio di ripristino dei dazi

21-05-2024 | News

Tra ottobre 2019 e marzo 2021, i produttori di Single...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.