News

Il vino, come altri prodotti, non può essere considerato nocivo per la salute, può esserlo, invece, l'abuso di consumo. "Il bicchiere di vino finale non fa così male come qualcuno vorrebbe farci credere e la tutela dei prodotti del nostro agroalimentare, soprattutto quelli più rappresentativi del Made in Italy, come i vini, è una delle priorità che il governo intende perseguire. Non solo a vantaggio dei comparti produttivi ma anche dei consumatori".

Così il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli nel corso del Question Time al Senato sul tema dell'etichettatura europea del vino come prodotto nocivo per la salute. "Un'etichettatura corretta e trasparente può far operare ai consumatori una scelta consapevole negli acquisti". In tale direzione, ha aggiunto, "pur apprezzando l'impegno della commissione europea per tutelare la salute dei cittadini non possiamo permettere che talune decisioni possono criminalizzare ingiustamente i singoli prodotti in nome della lotta all'alcol".

Un bicchiere di vino, ha spiegato, è parte della dieta mediterranea, patrimonio immateriale dell'umanità. "Sarà mia premura - ha poi assicurato - seguire con la massima attenzione l'applicazione dell'accordo raggiunto in sede di riforma della Pac. L'eventuale dannosità di un prodotto non è mai determinato dal prodotto stesso ma dall'abuso che se ne fa", ha concluso. Quanto al tema di tutela e promozione del made in Italy agroalimentare, Patuanellli ha condiviso la preoccupazione per il fenomeno dell'Italian sounding e si è impegnato a rendere più efficaci le ispezioni.

Via libera Ue alle modifiche sulle Doc Barbera d’Alba e Lacrima di Morro d’Alba

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 21 gennaio 2022...

Londra, crescono le critiche ai piani del governo per i dazi su vino e alcolici

21-01-2022 | Estero

I piani del governo britannico per riformare le regole della...

Frascati debutta tra i crypto wine con un Nft su uno spumante

21-01-2022 | Arte del bere

Il vino Frascati entra nella schiera dei crypto wine con...

Nuova Pac: smart farming e criteri rinnovati per i pagamenti diretti

21-01-2022 | News

Nel periodo 2023-2027 i pagamenti diretti destinati agli agricoltori subiranno...

Agroalimentare, terzo trimestre 2021: +2,6% Pil, +2,2% consumi, +1,6% investimenti

21-01-2022 | Studi e Ricerche

Si conferma buona la performance economica nel III trimestre 2021...

Champagne, nel 2021 balzo record del 32%

20-01-2022 | Trend

Le spedizioni totali di Champagne nel 2021 ammontano a 322...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.