Dall'estero

Secondo l'analisi del mercato delle bevande dell'IWSR, il whisky indiano, categoria che viene consumata quasi esclusivamente a livello locale, sta ottenendo ottimi risultati, registrando una forte crescita, nonostante le sfide economiche globali. Nonostante le sfide poste dalla pandemia e le preoccupazioni di una recessione incombente la crescita delle vendite è costante. Nel 2020 la categoria ha subito un calo, ma nel 2021 ha registrato una crescita del 16% in volume rispetto all'anno precedente e del 20% in valore. Oggi il whisky indiano ha una previsione positiva, in quanto ha registrato una buona performance in India nella prima metà del 2022, con volumi superiori del 5% rispetto al primo semestre del 2019, secondo l'IWSR.

Il single malt sembra essere la forza trainante. Asa Abraham, responsabile delle comunicazioni di Paul John Whisky contattato dal sito Drinks International, conferma: "Il single malt ha acquisito un forte slancio nell'ultimo decennio e si sta rafforzando. La categoria sta crescendo in India con un CAGR del 25%. Un numero maggiore di single malt indiani sta entrando sul mercato, sia prodotti dalle aziende locali che dalle multinazionali presenti nel Paese. Dal punto di vista del consumo, si sta verificando un significativo spostamento dai whisky miscelati ai single malt: i consumatori apprezzano sempre più prodotti premium".

Foto Unsplash

Tour sciistici sulle Dolomiti alla scoperta della Grande Guerra

02-02-2023 | Itinerari

In questo periodo dell'anno le Dolomiti sono una delle mete...

Nuova viticoltura, studio sui vitigni resistenti

01-02-2023 | Studi e Ricerche

Unire qualità alla concreta sostenibilità: è questo lo spirito che...

Abruzzo eletta regione vinicola dell'anno per Wine Enthusiast

01-02-2023 | Arte del bere

Riconoscimento prestigioso per l'Abruzzo proveniente dagli Stati Uniti, dove Wine Enthusiast...

Piano Gestione dei Rischi, via libera da Stato-Regioni

01-02-2023 | Normative

Tra le novità del Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura...

Parlamento Ue: interrogazione urgente sull’etichettatura degli alcolici in Irlanda

01-02-2023 | News

Un'interrogazione urgente alla Commissione Ue sull'etichettatura degli alcolici voluta dall'Irlanda...

Usa, calano le vendite dirette delle case vinicole ma cresce il valore delle bottiglie

01-02-2023 | Arte del bere

Le vendite dirette delle cantine americane (direct-to-consumer) sono calate del...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.