Dall'estero

La corte britannica ha scelto anche vini inglesi per la cena di gala in occasione della visita del presidente americano Donald Trump. Una cena abbastanza frugale, con solo tre portate: halibut, agnello e dolce alle fragole. Cinque i vini serviti, due locali, due francesi e un Porto. I vini britannici arrivavano da Windsor e dall’Hampshire (Windsor Great Park 2014  e Hambledon Classic Cuvée Rosé). 

In tutto ai 170 ospiti l’altra sera sono stati serviti 1.020 calici. 

Non è la prima volta che a pranzi o cene di corte si servono etichette nazionali, del resto Camilla, la moglie del principe Carlo, è presidente dell’Associazione vini della Gran Bretagna.

L’industria del vino britannica - anche grazie ai cambiamenti climatici - è in costante ascesa, sia i fermi che gli spumanti. Oggi Inghilterra e Galles possono contare su più di 2.800 ettari vitati, di cui quasi 350 piantati lo scorso anno, con circa 160 case vinicole. Nel 2018 sono state prodotte 15,6 milioni di bottiglie (erano state poco meno di 6 milioni l’anno prima a causa del maltempo).

Pare che al banchetto reale i vini British siano stati molto apprezzati. Non da Trump, tuttavia, che è notoriamente astemio.

Cantina Italia, 36,4 milioni di ettolitri di vino in giacenza al 14 ottobre 2020

20-10-2020 | Studi e Ricerche

Alla data del 14 ottobre 2020 negli stabilimenti enologici italiani...

Nuova Pac: le richieste di 10 Paesi (Francia capofila) per il settore vinicolo

20-10-2020 | News

I lavori per la definizione della PAC post 2020 proseguono...

Russia, all'Italia primato nell'export di vino anche nel 2020

19-10-2020 | News

Nel 2019 in Russia l’Italia è stato il primo Paese...

Fipe: con le nuove regole anti-Covid perdite da 470 milioni al mese nei pubblici esercizi

19-10-2020 | News

“Scongiurare una nuova chiusura generalizzata deve essere la priorità assoluta...

Il divieto di asporto dopo le 18 in Lombardia, nuovo duro colpo per il settore

19-10-2020 | News

La Regione Lombardia ha adottato un'ordinanza volta al contenimento della pandemia...

DPCM 18 ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale: ecco le novità

19-10-2020 | News

È stato pubblicato nella GU ( https://bit.ly/3dPHfuV ) il testo del nuovo...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.