Dall'estero

La corte britannica ha scelto anche vini inglesi per la cena di gala in occasione della visita del presidente americano Donald Trump. Una cena abbastanza frugale, con solo tre portate: halibut, agnello e dolce alle fragole. Cinque i vini serviti, due locali, due francesi e un Porto. I vini britannici arrivavano da Windsor e dall’Hampshire (Windsor Great Park 2014  e Hambledon Classic Cuvée Rosé). 

In tutto ai 170 ospiti l’altra sera sono stati serviti 1.020 calici. 

Non è la prima volta che a pranzi o cene di corte si servono etichette nazionali, del resto Camilla, la moglie del principe Carlo, è presidente dell’Associazione vini della Gran Bretagna.

L’industria del vino britannica - anche grazie ai cambiamenti climatici - è in costante ascesa, sia i fermi che gli spumanti. Oggi Inghilterra e Galles possono contare su più di 2.800 ettari vitati, di cui quasi 350 piantati lo scorso anno, con circa 160 case vinicole. Nel 2018 sono state prodotte 15,6 milioni di bottiglie (erano state poco meno di 6 milioni l’anno prima a causa del maltempo).

Pare che al banchetto reale i vini British siano stati molto apprezzati. Non da Trump, tuttavia, che è notoriamente astemio.

Agenzia delle Entrate, tutte le risposte al DL Cura Italia

03-04-2020 | News

Con una circolare, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato le risposte...

Le Cinque Terre in cima alla lista dei paesini più instagrammati del mondo

03-04-2020 | Itinerari

Arroccate nella Riviera Ligure non lontano da Genova, le Cinque...

Covid-19: riepilogo normativa in vigore al 1 aprile 2020

02-04-2020 | Normative

In allegato il documento di riepilogo della normativa adottata sia...

In Gazzetta la nuova disciplina sulla produzione biologica

01-04-2020 | Normative

Si informa che è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione...

Proroghe di termini e deroghe per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti

01-04-2020 | Normative

Si informa che, con decreto n. 3318 del 31 marzo...

Confindustria: caduta del Pil al 6% - Ecco i possibili effetti del piano straordinario Ue

31-03-2020 | News

Economia italiana colpita al cuore. Uno shock imprevedibile ha colpito l’economia...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection