Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Anche la tequila sarà più attenta ai temi ambientali. La principale bevanda alcolica del Messico sarà prodotta in modo sostenibile, impedendo che la coltivazione delle piante di agave (materia prima da cui si ottiene il distillato) provochi la deforestazione.

I produttori della regione Michoacán hanno chiesto al Consiglio regolatore della Tequila (Crt) e al governo dello Stato di Jalisco (principale produttore di tequila) una certificazione denominata 'Ara' (Agave responsabile dell'ambiente) che è già stata concessa a nove produttori di tequila negli Stati che hanno la denominazione di origine.

A Michoacán si coltivano 82,8 milioni di piante di agave in 29 dei 30 comuni che hanno tale denominazione di origine. Per concedere l'Ara, le piantagioni di agave devono essere situate su proprietà "preliminarmente convalidate nelle mappe di compatibilità" predisposte dalle segreterie per l'Ambiente degli Stati di Jalisco (ovest), Guanajuato (centro) e ora anche Michoacán (sud).
    Produzione ed esportazioni di tequila sono cresciute di oltre cinque volte negli ultimi 30 anni e i dieci Paesi che la importano di più sono Stati Uniti, Germania, Spagna, Francia, Inghilterra, Canada, Colombia, Italia, Australia e Giappone.  

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.