L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Il vino Frascati entra nella schiera dei crypto wine con l'emissione del primo Nft per uno spumante del Lazio. Lo scorso 6 gennaio è stato emesso sul mercato con un'asta pubblica il primo Non Fungible Token (NFT) di un vino laziale, acquistabile solo attraverso Ether, una cryptovaluta internazionale legata alla blockchain di Ethereum, una delle principali al mondo. Acquistabile attualmente intorno ai 270$, il token dà diritto al possessore di ritirare una cassetta di 6 bottiglie di spumante metodo classico di malvasia puntinata, ottenuto con riposo sui lieviti per 36 mesi. Il Non Fungible Token funziona come certificato di proprietà e, allo stesso tempo, come un'obbligazione digitale, che può essere riscattata al termine del processo di spumantizzazione del vino. 
Oltre a garantire l'autenticità e la provenienza dello spumante, il sistema di tracciamento della blockchain registra ogni transazione, aggiornando il certificato di proprietà digitale. Per questo è possibile rivendere i token come fossero delle azioni al portatore. Peraltro il certificato stesso sarà collezionabile come forma d'arte digitale, il cui valore maturerà nel tempo. 
"Il mercato del vino è in costante evoluzione e in un momento come l'attuale, dove le valute digitali entrano a far parte del quotidiano di ciascuno di noi, sono contento che un vino di Frascati per primo colga le grandi opportunità che offre l'innovazione tecnologica - commenta il presidente del Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati Felice Gasperini -. I nostri vini vulcanici oggi sono un'eccellenza indiscutibile e riconosciuta, sono certo che questa affascinante iniziativa contribuirà a far crescere l'attenzione intorno alle nostre produzioni. Mi auguro che presto altre aziende possano seguirne l'esempio". 

 

L'enologo siciliano Pietro Russo terzo Master of Wine Italiano

26-02-2024 | Arte del bere

Pietro Russo, rinomato enologo siciliano, ha ottenuto il prestigioso titolo...

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Please publish modules in offcanvas position.