L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Gli spirits pregiati si fanno largo nel mondo delle aste. Ne dà conferma il Sotheby's Wine Market Report 2020, costellato di riferimenti agli alcolici. Domaine de la Romanée-Conti è in cima alla top ten dei produttori messi all’asta, ma Macallan è secondo e Dalmore è quarto. Nel solo 2020 l’accoppiata di Single Malt ha ottenuto un valore combinato alle aste di Sotheby's pari a quasi 10 milioni di dollari.

Fino al 2016 - riporta il sito britannico The Drinks Business -la quota degli alcolici sugli incassi di Sotheby's è stata pari a zero, nel 2019 aveva raggiunto il 13% e l'anno scorso ha toccato un nuovo massimo al 19%. Macallan continua ad essere l'attrazione principale per gli clienti - con una quota del 38% di tutte le vendite di alcolici nel 2020 - ma la top 10 degli spiriti non riguarda solo lo Scotch: ci sono sei Single Malt, ma anche tre whisky giapponesi - Karuizawa, Yamazaki e Hanyu - e un baijiu, Moutai.

La presenza di Moutai fornisce un indizio prezioso sulla provenienza del crescente entusiasmo verso i distillati pregiati. Sotheby's registra che l'80% degli acquirenti di alcolici ha sede in Asia, con solo il 4% nelle Americhe e il 16% in Europa, Medio Oriente e Africa.

È anche una fascia demografica relativamente giovane, come chiarisce il rapporto: "l'aumento dell'attività di acquirenti più giovani all'asta è dovuto in parte alla nostra transizione a un formato digitale a causa del Covid-19, ma anche alla creazione di ricchezza e al crescente interesse per spiriti tra le giovani generazioni”.

Pertanto, non è stata una sorpresa vedere Sotheby's tenere la sua prima vendita di liquori dal vivo proprio in Asia questo aprile, quando il momento clou sono stati i 4,4 milioni di dollari HK raccolti da The Black Bowmore Archive Cabinet, che comprendeva tutte e cinque le versioni del leggendario Single Malt. Non male per un whisky venduto a Oddbins per circa 90 sterline a bottiglia quando è stato lanciato per la prima volta nel 1993.

Il lotto di Black Bowmore è stato fornito direttamente dalla distilleria Islay di proprietà di Beam Suntory, un segno di come i distillatori utilizzino sempre più le aste di alto profilo come vetrina per rivolgersi ai collezionisti dell'Estremo Oriente.

Le aste di liquori rari hanno indubbiamente avuto un boom negli anni più recenti, ma sono solo gli ultimi sintomi di una tendenza del mercato secondario a lungo termine. Il Rare Whisky 101 Apex1000 Index, che traccia i prezzi delle 1.000 bottiglie di whisky raro con le migliori prestazioni sul mercato secondario, è aumentato di oltre il 360% dalla sua creazione alla fine del 2012 (fino al 26 aprile 2021), registrando una traiettoria ascendente continua durante quel periodo.

Proprio come Bordeaux guida la scena del buon vino, ma non la domina come un tempo, lo stesso può ora dirsi per il Single Malt Scotch tra gli spiriti rari. Uno dei record per Sotheby's l'anno scorso è stata una bottiglia di Cognac Gautier del 1762, venduta a 144.525 dollari.

A Bressanone il mattino ha l'oro in bocca

11-08-2022 | Itinerari

"Il mattino ha l’oro in bocca" a Bressanone assume un...

Il Governo italiano attiva la procedura d'infrazione contro la Slovenia

08-08-2022 | News

Il Governo Italiano ha attivato la procedura d’infrazione ex art...

Teatro con cena ispirata all’antica Grecia nella Valle dei Templi

04-08-2022 | Itinerari

Continua anche quest'anno a Le Stoai, nella Valle dei Templi, il Simposio...

Vademecum vendemmiale Icqrf per la campagna vitivinicola 2022-2023

02-08-2022 | Normative

In occasione della campagna vitivinicola 2022-2023 è stato pubblicato sul...

In arrivo fondi per i locali che promuovono i prodotti a indicazione geografica e bio

02-08-2022 | Normative

La legge di Bilancio 2022 ha istituito un “Fondo per...

Qualivita lancia la piattaforma per Consorzi di tutela, filiere Dop Igp e mondo accademico

02-08-2022 | News

Creare un ponte fra mondo della ricerca, organizzazioni, Consorzi di...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.