L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

A Bristol è stato prodotto il primo whisky creato con l’ausilio dell’intelligenza artificiale. È quanto ha annunciato la distilleria locale Circumstance Distillery spiegando che la tecnologia è stata usata per stilare due liste di ingredienti botanici, il nome del gin e l’etichetta. “Ginette”, la tecnologia AI, ha analizzato migliaia di botaniche per creare la ricetta perfetta. E una lunga analisi di marchi ha portato alla scelta del nome ‘Monker’s Garkel’.

Un algoritmo ha poi creato le etichette scegliendo tra centinaia di stili, colori e font. 

Danny Walker, uno dei proprietari di Circumstance Distillery ha rivelato che l’esperimento portato avanti con un gruppo di scienziati lo ha stupito per la capacità delle macchine di scegliere ingredienti inusuali e tuttavia molto azzeccati, come le foglie di lampone, la prugna e la calendula, la più difficile da reperire, ha aggiunto.

Finora sono stati prodotti solo 30 litri del nuovo gin. La produzione, ha garantito Walker, è stata totalmente manuale, nessuna automatizzazione in questo caso. Il nuovo gin è stato presentato alla Bristol Tech Week e sarà portato alla Mad Fest Tech Fair a Londra settimana prossima.

Il divieto di asporto dopo le 18 in Lombardia, nuovo duro colpo per il settore

19-10-2020 | News

La Regione Lombardia ha adottato un'ordinanza volta al contenimento della pandemia...

DPCM 18 ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale: ecco le novità

19-10-2020 | News

È stato pubblicato nella GU ( https://bit.ly/3dPHfuV ) il testo del nuovo...

Il TTB rivede la norma sull'etichettatura degli alcolici senza glutine

18-10-2020 | Estero

The Alcohol and Tobacco Tax and Trade Bureau (TTB) ha...

ISWR: l'industria degli spiriti impiegherà quattro anni a riprendersi

16-10-2020 | News

Il Covid avrà un impatto particolarmente pesante sull'industria degli spiriti...

Vino, effetto Covid: l'Italia perde meno della Francia. Bollicine in grande affanno

16-10-2020 | News

Il ‘semestre Covid-19’ (marzo-agosto) pesa anche sul commercio mondiale di...

Palazzo Vertemate Franchi: appuntamenti gustosi in una delle dimore più prestigiose del 500

16-10-2020 | Itinerari

Alla scoperta di una delle dimore Cinquecentesce più prestigiose della Lombardia:...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.