Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

La nostra sempre più massiccia dipendenza dagli smartphone ha effetti anche sulla memoria. Non ci serve più ricordare, basta andare sul web a cercare quel che ci serve. Questo vale anche per il mondo del vino e la riconoscibilità dei brand ne risente.

Lo ha messo in luce l’ultimo rapporto di Wine Intelligence nella sua Global Wine Power Brand 2019 che ha evidenziato un “consistente e generalizzato calo dell’indice” rispetto agli anni scorsi. In sostanza i 20mila consumatori testati sui 20 principali mercati mondiali hanno mostrato memoria di un minor numero di marchi rispetto a 10 anni fa, nonostante nel frattempo sia molto aumentata la visibilità e la popolarità dei brand e di pari passo l’interesse dei consumatori verso il mondo del vino.

Quindi per emergere - sostengono gli estensori del rapporto - i marchi di livello devono avere un’immagine solida e distintiva estesa su molteplici mercati.

In cima alla lista l’australiano Yellow Tail (al vertice per il secondo anno consecutivo) seguito dal cileno Casillero del Diablo.

"Volti di Barbaresco", mostra permanente che consacra le eccellenze dell'enologia

09-07-2021 | Itinerari

Un’esposizione permanente e in grande formato: le immagini dei produttori...

Aceto Balsamico del Duca festeggia i suoi 130 anni di "oro nero"

24-06-2021 | News

Centotrenta bottigliette di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP Extravecchio...

Valpolicella, primo report annuale: più sostenibilità e contenimento produttivo

24-06-2021 | Trend

Una superficie vitata di 8.398 ettari, con il suo capoluogo...

Ecco le prime regole sulla certificazione di sostenibilità della filiera vitivinicola

24-06-2021 | News

Segnaliamo l’adozione del Decreto Dipartimentale n. 288989 del 23 giugno...

Cina: approvato un piano di sviluppo del vino di 15 anni per la regione di Ningxia

24-06-2021 | Estero

Il governo centrale cinese ha approvato un piano di sviluppo...

Fondazione SOStain, la Sicilia del vino sempre più "green"

24-06-2021 | Trend

Ad un anno dall’atto di costituzione, la Fondazione SOStain Sicilia entra nella...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.