Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

Si informa che, con decreto n. 3318 del 31 marzo 2020, il Ministero ha adottato proroghe di termini e deroghe alla normativa del settore agricolo a seguito delle misure urgenti adottate per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Per il settore vitivinicolo, si segnalano i seguenti interventi:

  • Per la misura della ristrutturazione e riconversione dei vigneti:
  1. Limitatamente alla campagna 2020/2021, il termine ultimo per la presentazione delle domande di aiuto è fissato al 15 luglio 2020. Il termine per la definizione della graduatoria di ammissibilità delle domande di aiuto è fissato al 15 gennaio 2021;
  2. Limitatamente alle campagne 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020, ai beneficiari che non abbiano realizzato l’intera superfice oggetto della domanda di aiuto non si applicano le penalità previste dall’art. 10, commi 4, 5 e 6 del decreto n. 1411 del 3 marzo 2017;
  • Per la misura investimenti:
  1. Limitatamente alla campagna 2019/2020, le Regioni, con propri provvedimenti, possono consentire ai beneficiari di modificare la durata del progetto approvato da annuale a biennale e da biennale a triennale. A tal fine, è consentito al beneficiario di poter richiedere il pagamento in forma anticipata;
  2. Limitatamente alla campagna 2019/2020, è consentito ai beneficiari di apportare modifiche, anche di natura strategica, ai progetti approvati con una comunicazione che non richiede convalida da parte dell’Ente istruttore competente. I termini e le relative modalità saranno definiti da Agea con proprio provvedimento;
  3. Limitatamente alle campagne 2018/2019 e 2019/2020, ai beneficiari di contributi che non abbiano potuto realizzare le azioni contenute nel progetto di investimento approvato non si applicano le penalità previste all’art. 6, comma 1, 2 e 3 del decreto n. 911 del 14 febbraio 2017;
  • Per il sistema di autorizzazioni per gli impianti viticoli:
  1. Per il 2020, il termine per la presentazione delle domande per le autorizzazioni per nuovi impianti è fissato al 30 maggio;
  2. Per il 2020, le Regioni dovranno completare l’istruttoria di verifica dei criteri di priorità entro il 15 luglio.

Scarica il decreto.

 

"Jumbo Shrimp Guide to Italian Wine", la guida che spiega l'Italia del vino agli stranieri

05-06-2020 | Arte del bere

Una serie di libri per raccontare il vino italiano agli...

Ue prevede una contrazione fino al 16% del commercio mondiale nel 2020

05-06-2020 | News

La Commissione europea ha pubblicato un secondo report (tradoc_158764.pdf)  sull'impatto...

Regno Unito: il Governo fornisce elenco di agenti doganali e corrieri espressi accreditati

05-06-2020 | Estero

Il Governo britannico mette a disposizione un elenco di agenti...

La bellezza di Riale e la Val Formazza

05-06-2020 | Itinerari

Riale, in Val Formazza, è il comune più settentrionale del...

Birmania, liberalizzate le importazioni di liquori stranieri

04-06-2020 | Estero

Continua il percorso di apertura del mercato birmano, con l’abrogazione...

Un Cognac pre-rivoluzione francese va all'asta per 150mila dollari

04-06-2020 | Arte del bere

Quasi 150mila dollari per un Cognac pre-rivoluzione francese. È quanto...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection