News

Ai confini della città. Cibo, gioco e natura è il tema di quest’edizione di Fattorie Aperte, promossa dalla Regione Emilia-Romagna,  che dal 21 maggio e per quattro domeniche di primavera  invita famiglie, grandi e bambini a trascorrere una giornata all’aria aperta per scoprire la campagna, conoscere  i mestieri dei campi, degustare prodotti e cucina del territorio. Nel 2016 sono stati più di sedicimila i visitatori che durante tre domeniche tra maggio e giugno hanno scelto di trascorrere una giornata in campagna.

Nel Bolognese tra le novità di quest’anno il parco delle api e del miele del Consorzio Conapi, ma anche itinerari naturalistici, percorsi sensoriali con piante aromatiche, produzione della lavanda e  grani antichi. I cinque percorsi tematici proposti quest’anno per soddisfare tutti i gusti sono: Natura e cultura, una rassegna di itinerari verdi e musei con anche lo sport protagonista; La campagna insegna conlaboratori per bambini e famiglie; Porta a casa la campagna, degustazioni e acquisti di prodotti locali; Mangiare in fattoria, le proposte per un pranzo genuino in campagna; Visita in fattoria, un’esplorazione del lavoro degli agricoltori, negli allevamenti e nelle aie per conoscere animali e piante. In tutte le fattorie è possibile seguire più percorsi. Per promuovere questa 19° edizione Fattorie Aperte entra in città e lo fa a modo suo, cioè non tradendo la tradizione agricola. Un’animatrice, in vesti da contadina, alla guida di una bicicletta con cassone carica di frutta e verdura, visita in questi giorni le città emiliano-romagnole, una per provincia, per spiegare cosa succede durante le domeniche in campagna e descrivere le iniziative.

Vai al link dell'articolo

Terregiunte, il nuovo "vino d'Italia" sposa Nord e Sud enologici

23-08-2019 | Arte del bere

Il nome è evocativo: «Terregiunte-Vino d’Italia». E indica l'inedito abbraccio...

I gioielli nascosti della Garfagnana, da Barga a Castiglione, assaporando il Candia

23-08-2019 | Itinerari

Borghi medievali, corsi d’acqua spumeggianti, foreste selvagge, colline e picchi...

Addio a Lapo Mazzei, protagonista del Chianti Classico

22-08-2019 | News

All’età di 94 anni si è spento, nella sua tenuta...

L'assenzio di Pontarlier ottiene l'indicazione geografica

21-08-2019 | Arte del bere

L'assenzio di Pontarlier ha ottenuto l'etichetta di indicazione geografica per...

Complessità, acidità e tannini: in Uk la bevanda analcolica con 20 botaniche per accompagnare cibi gourmet

21-08-2019 | Trend

La britannica Nine Elms ha lanciato No.18, una bevanda senza alcool...

In Usa nasce Spirits United, piattaforma online per migliorare e promuovere l'industria delle bevande alcoliche

21-08-2019 | Estero

Il Distilled Spirits Council ha lanciato Spirits United, una piattaforma...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection