News

Roma, 17 mag. (Adnkronos/Labitalia) - Sul tavolo delle trattative internazionali che riguardano anche il vino "rimane il Ttip - Transatlantic Trade Investment Partnership - con gli Stati Uniti: la controparte americana ha più volte ribadito la complessità nell'integrare le nostre tutele delle indicazioni geografiche con il proprio sistema normativo". "Noi continuiamo a sostenere l'esigenza dell'accordo senza far venire meno la tutela dei nostri capisaldi ed altrettanto interesse lo abbiamo nelle trattative con America Latina, Giappone e India, mercati internazionali dalle grandi potenzialità".
Lo ha dichiarato questa mattina all'Assemblea di Federvini, il presidente Sandro Boscaini, che ha ribadito l'importanza delle trattative aperte con i Paesi extra Ue nell'ambito della politiche commerciali internazionali.
"Alcuni accordi si sono da poco conclusi -ha dichiarato il presidente di Federvini- e nel medio periodo acquisteranno piena efficacia. A partire dal 2017 entrerà in vigore l'accordo tra Ue e Canada (Ceta) che ha, al suo interno, un'importante sezione per il riconoscimento delle indicazioni geografiche europee, tutelate secondo i principi di difesa della proprietà intellettuale e una graduale rimozione dei dazi doganali. Di prossima attuazione anche l'accordo di libero scambio tra Ue e Vietnam che, una volta approvato, aprirà alle aziende europee un mercato dall'enorme potenziale".

Barbera d'Asti e Vini del Monferrato: progetto genetico per affrontare le sfide del clima

26-01-2023 | Arte del bere

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato è da...

Assovini, riflettori su Messina e le sue Doc

26-01-2023 | Itinerari

Due mari, il Tirreno e lo Ionio, tre Doc, Faro...

Agroalimentare, in crescita Pil, investimenti e consumi

25-01-2023 | Studi e Ricerche

Cresce ancora la performance economica anche nel III trimestre 2022...

Forte crescita per il whisky indiano, aumenta la quota dei single malt

25-01-2023 | Estero

Secondo l'analisi del mercato delle bevande dell'IWSR, il whisky indiano...

In Giappone l’AI trova l’abbinamento perfetto tra sushi e sake

25-01-2023 | Trend

Uno storico produttore di sake a Fukushima, in Giappone, ha...

Alla Camera una risoluzione per contrastare la norma irlandese sulle etichette degli alcolici

25-01-2023 | News

Una risoluzione che impegna il governo ad assumere iniziative a...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.