News

Roma, 17 mag. (Adnkronos/Labitalia) - Sul tavolo delle trattative internazionali che riguardano anche il vino "rimane il Ttip - Transatlantic Trade Investment Partnership - con gli Stati Uniti: la controparte americana ha più volte ribadito la complessità nell'integrare le nostre tutele delle indicazioni geografiche con il proprio sistema normativo". "Noi continuiamo a sostenere l'esigenza dell'accordo senza far venire meno la tutela dei nostri capisaldi ed altrettanto interesse lo abbiamo nelle trattative con America Latina, Giappone e India, mercati internazionali dalle grandi potenzialità".
Lo ha dichiarato questa mattina all'Assemblea di Federvini, il presidente Sandro Boscaini, che ha ribadito l'importanza delle trattative aperte con i Paesi extra Ue nell'ambito della politiche commerciali internazionali.
"Alcuni accordi si sono da poco conclusi -ha dichiarato il presidente di Federvini- e nel medio periodo acquisteranno piena efficacia. A partire dal 2017 entrerà in vigore l'accordo tra Ue e Canada (Ceta) che ha, al suo interno, un'importante sezione per il riconoscimento delle indicazioni geografiche europee, tutelate secondo i principi di difesa della proprietà intellettuale e una graduale rimozione dei dazi doganali. Di prossima attuazione anche l'accordo di libero scambio tra Ue e Vietnam che, una volta approvato, aprirà alle aziende europee un mercato dall'enorme potenziale".

Covid-19, quando la mixology è solidale

27-05-2020 | Trend

Dopo solo un mese dal lancio online del libro a...

Mediobanca: nel 2020 fino a 2 miliardi di perdite nelle vendite di vino

26-05-2020 | News

Consueta, dettagliata fotografia del mondo del vino (nazionale e internazionale)...

Covid: le proroghe dei termini nel settore agricolo

26-05-2020 | Normative

Con il decreto n. 5779 del 22 maggio 2020 il...

Chiarimenti sulle regole di distillazione e riduzione delle rese

26-05-2020 | Normative

Venerdì 22 maggio si è tenuta una riunione convocata dal...

I consigli di Liv-ex per adattare le strategie di vendita al periodo post Covid

25-05-2020 | Trend

La pandemia Covid negli ultimi tre mesi ha radicalmente mutato...

Arriva la app per la gestione digitale della cantina

25-05-2020 | Trend

Fase 2: una “foodtech company” al fianco dei ristoratori per...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection