News

Bologna – Numeri altalenanti per l’import di vino mondiale nei primi mesi del 2015. Questo quanto evidenzia lo studio Wine Monitor/Nomisma dedicato al periodo gennaio-maggio. Da segnalare il crollo dei numeri in Russia, il recupero della Cina e il buon trend negli Usa. Bene l’Italia col Prosecco, che prosegue la sua crescita esponenziale in Nord America e Regno Unito, mentre numeri da rivedere per il nostro paese a livello di vini fermi imbottigliati e sfuso. In Cina, le cifre dicono di un complessivo +51% a valore e +38% a volume su quelli che erano stati i deludenti dati del 2014. Con l’Italia che segna un +18% nelle vendite all’ombra della Grande Muraglia, grazie soprattutto a fermi e sfuso. In Russia, all’opposto, la svalutazione del rublo ha portato a un crollo degli acquisti di vino: -35% a valore e -25% a volume. Dati preoccupanti, che rischiano di rappresentare soltanto la punta dell’iceberg. Non entusiasmanti i numeri dell’import di vino neanche in Nuova Zelanda, Australia e Brasile: anche in questi casi, la colpa è da attribuirsi a una congiuntura economica sfavorevole e alla svalutazione delle valute locali. Tra i mercati consolidati, tengono gli Usa, che segnano una crescita importante a valore (+23%) e più contenuta a volume (+2%). Negli States, le performance dell’Italia risultano addirittura superiori alla media, grazie a una crescita nelle quantità del 10%. Lo sfuso, infine, vede ancora protagonista assoluta la Spagna, che continua la sua corsa a livello di volumi, migliorando i dati già in crescita dello scorso anno, ma conducendo a un ulteriore calo dei prezzi di vendita nel segmento.

Borgogna: asta record di Christie's per l'Hospices de Beaune

19-11-2018 | Estero

Un nuovo record per l’annuale asta curata da Christie’s in...

In aumento le superfici agricole in affitto. Stabili i canoni

19-11-2018 | Studi e Ricerche

In base alla recente diffusione da parte dell’ISTAT dei primi risultati...

Import Usa di prodotti agrifood italiani: secondo Nomisma +6,5% nei prossimi cinque anni

19-11-2018 | News

“Secondo le stime Nomisma, le importazioni statunitensi di prodotti agrifood...

Le dichiarazioni di vendemmia slittano al 15 dicembre

19-11-2018 | Normative

Con il decreto qui allegato, il Ministero delle politiche agricole...

Cordoglio della federazione per la scomparsa di Luigi Rossi di Montelera

17-11-2018 | News

Federvini esprime il suo sentito cordoglio per la scomparsa di...

Viaggio intorno al mondo per l'Aceto Balsamico di Modena Igp

17-11-2018 | News

Aceto Balsamico di Modena Igp ancora in viaggio attorno al...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

Iscriviti alla newsletter di Federvini!

Riceverai una mail per confermare la tua iscrizione.