News

Bilancio 2013 Venduti 307 Milioni di bottiglie contro i 304 dei Francesi

ROMA

IL PROSECCO è sempre più protagonista sui mercati mondiali e nel 2013 ha battuto lo champagne nelle bottiglie vendute (307 milioni contro 304).

Lo rende noto Giampietro Comolli, a capo dell'Osservatorio economico italiano dei vini (Ovse). Per le bollicine italiane in generale l'export continua a registrare numeri di assoluta soddisfazione: +11,5% in volumi nel 2013 e +16% in valore rispetto al 2012.

277,6 milioni di bottiglie sono state stappate all'estero (in 78 paesi) e 142,4 milioni sono state consumate in Italia, per un giro d'affari al consumo totale stimato di 3,071 miliardi di euro. Per quanto riguarda il consumo nazionale, per il terzo anno consecutivo è in calo (-1,8%), mentre il valore al consumo registra +0,5%.

UNA FLESSIONE più contenuta rispetto al divario fra 2011 e 2012 che aveva fatto registrare un -2,7%, ma - sottolinea l'Ovse - non si può parlare di inversione di tendenza. In tre anni bar e ristoranti hanno fatto registrare un calo di consumi di bollicine del 11%, soprattutto per le etichette con prezzi intermedi. Tengono invece i marchi più noti. Nella Grande distribuzione si riscontra una certa stabilità dei volumi, un leggero calo dei marchi di valore, crescono leggermente i volumi dei primi prezzi.

A tutto EXPORT

Le esportazioni verso 78 paesi sono salite del 16% in valore

A poco pare servita l'offensiva francese sui prezzi. «In questo momento - osserva Comolli - il prezzo al consumo è un fattore determinante: non a caso all'estero denominazioni storiche, come lo champagne, hanno ridotto drasticamente il prezzo: circa il 35% in due anni. Ma quelle made in Italy sono state invece apprezzate per la semplicità e freschezza di consumo, facilità di abbinamento e costo alla portata di tutti».

Il resto del carlino 08.03.2014

 

Covid-19, quando la mixology è solidale

27-05-2020 | Trend

Dopo solo un mese dal lancio online del libro a...

Mediobanca: nel 2020 fino a 2 miliardi di perdite nelle vendite di vino

26-05-2020 | News

Consueta, dettagliata fotografia del mondo del vino (nazionale e internazionale)...

Covid: le proroghe dei termini nel settore agricolo

26-05-2020 | Normative

Con il decreto n. 5779 del 22 maggio 2020 il...

Chiarimenti sulle regole di distillazione e riduzione delle rese

26-05-2020 | Normative

Venerdì 22 maggio si è tenuta una riunione convocata dal...

I consigli di Liv-ex per adattare le strategie di vendita al periodo post Covid

25-05-2020 | Trend

La pandemia Covid negli ultimi tre mesi ha radicalmente mutato...

Arriva la app per la gestione digitale della cantina

25-05-2020 | Trend

Fase 2: una “foodtech company” al fianco dei ristoratori per...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection