News

Il commissario al Commercio Phil Hogan ha violato la quarantena di 14 giorni, prevista per chi arriva in Irlanda, e ha rassegnato le dimissioni a seguito del caso politico che ne è seguito. Secondo quanto raccontato dall’Irish Examiner, Hogan ha prima violato la quarantena di 14 giorni, prevista dalle autorità locali per chiunque arrivasse nell’isola a prescindere dal risultato del tampone, partecipando poi a una cena per festeggiare i 50 anni dell’Oireachtas Golf Society, il golf club del Parlamento irlandese.

«Mi scuso pienamente e senza riserve per aver partecipato alla cena dell’Oirechtas Golf Society», ha aveva scritto Hogan in un tweet. «Apprezziamo le scuse di Hogan ma rimane la preoccupazione: Hogan ha violato le regole di salute pubblica da quando ha iniziato a muoversi nel Paese» è stata la risposta in una nota congiunta del primo ministro Michael Martin, del vice Leo Varadkar e del ministro dell’Ambiente Eamon Ryan. Mentre il ministro della Salute Stephen Donnelly ha definito «l’evento al golf club una vergogna assoluta e uno schiaffo in faccia alle tante famiglie che hanno fatto sacrifici durante l’epidemia di Covid-19».

L’accaduto ha messo in serie difficoltà la presidente della Commissione von der Leyen. Giunto al suo secondo incarico europeo, dopo essersi occupato di agricoltura nella commissione Juncker, Hogan infatti seguiva i casi Brexit - i cui negoziati sono giunti alla fase finale e devono risolversi entro fine ottobre - e quello sui delicati accordi commerciali tra Europa e Stati Uniti.

In allegato la risposta ufficiale della Presidente della Commissione UE alla lettera di dimissioni del commissario Hogan.

Regno Unito: le accise sull'alcool potrebbero essere radicalmente riviste

21-10-2021 | Estero

Il Sunday Times ha reso noto che il cancelliere del...

Carenza di camerieri? Il Giappone li rimpiazza con i robot

20-10-2021 | Estero

Come molti paesi, il Giappone soffre attualmente di una carenza...

Il futuro delle enoteche: mercato, turismo e digitalizzazione

20-10-2021 | Arte del bere

A Vinitaly Special Edition 2021 arriva forte e chiaro il...

DG Grow lancia una survey su norme Ue, Iva e accise. Ecco come partecipare

20-10-2021 | News

La DG Grow ha lanciato un'indagine sulle esigenze, le esperienze...

Farm to Fork, De Castro: passi avanti su tracciabilità e sostenibilità

20-10-2021 | News

"Adesso possiamo dirlo, il Parlamento rimette al centro della Strategia...

Vini DOC e DOCG Frascati superiore verso la modifica temporanea dei disciplinari di produzione

20-10-2021 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 19 ottobre 2021 è stata...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.