News

Con decreto n. 9032618 e n. 9031839 entrambi del 30 luglio 2020, il Ministero ha approvato una modifica temporanea al disciplinare di produzione rispettivamente dei vini a DOCG Barolo e DOCG Barbaresco.

La modifica interessa l’articolo 5 del disciplinare di produzione e consente, in deroga, che le operazioni di invecchiamento avvengano nell’intero territorio delle provincie di Cuneo, Asti e Alessandria a condizione che le ditte interessate ne diano comunicazione all’organismo di controllo.

La citata modifica temporanea ha validità massima di un anno a decorrere dalla pubblicazione del decreto sul sito del Ministero.

Si allega copia dei decreti: Barolo e Barbaresco.

NutrInform Battery: tutte le regole nel Manuale d'uso del Mise

19-01-2021 | News

E’ stato pubblicato sul sito del Mise il Manuale d’uso...

Laboratori d'analisi dei prodotti biologici: elenco aggiornato al 18 gennaio 2021

19-01-2021 | Normative

Il Mipaaf ha pubblicato gli elenchi aggiornati dei laboratori designati all'analisi...

Brexit: la promozione verso Londra rientra nell'Ocm Paesi terzi

19-01-2021 | Estero

La Commissione europea ha ufficialmente confermato che, a decorrere dal...

Brunello di Montalcino: +12% le fascette Docg consegnate nel 2020

19-01-2021 | Trend

L’emergenza sanitaria ha limitato ma non fermato la crescita del...

Spendereste 500 euro per visitare una cantina? Al "Louvre del vino" scommettono di sì

19-01-2021 | Arte del bere

Entro l’estate potrebbe aprire ai visitatori quello che è stato...

Si amplia l'offerta di dati sul mondo beverage: IWSE acquisisce Wine Intelligence

18-01-2021 | Studi e Ricerche

IWSE, fornitore a livello globale di dati del settore beverage...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.