News

Ormai è un dato di fatto. Con il Covid 19 siamo destinati a convivere almeno per un po’. Tuttavia la vita sociale deve riprendere. Il rispetto delle misure di sicurezza impone però accorgimenti che consentano di coniugare prevenzione e piacevolezza dell’esperienza. Non a caso in tutto il mondo istituti di ricerca e singole aziende stanno studiando prototipi per consentire di assaporare un buon pasto e degustare un buon vino o un liquore in tutta tranquillità.

Ultimo ad aggiungersi, scrive il Financial Times, è il colosso giapponese Suntory, che ha incaricato un gruppo di dipendenti di individuare una ‘copertura facciale’ in grado di non togliere nulla all'esperienza di una serata fuori.

Suntory sta sviluppando protezioni da indossare nelle izakaya giapponesi e ha già messo a punto una serie di idee, che spaziano da una sorte di elmetto da astronauta a una visiera parasole rivisitata. Sono già state effettuate sperimentazioni ma non è stata ancora adottata la scelta finale.

Il gruppo giapponese non è solo. La società Production Club di Los Angeles ha creato una tuta completa chiamata Micrashell, una forma di DPI (dispositivo di protezione individuale) progettato per consentire agli utenti di ballare, bere e fumare e-cigarette.

Nel frattempo, un team di inventori in Israele ha sviluppato una maschera con una apertura all’altezza della bocca telecomandata, per pranzi e cene in tutale protezione.

Altri approcci insoliti per garantire il distanziamento sociale fuori casa includono cappelli realizzati con i tubi gonfiabili galleggianti usati nelle piscine ed enormi paralumi da pranzo di design.

L'enologo siciliano Pietro Russo terzo Master of Wine Italiano

26-02-2024 | Arte del bere

Pietro Russo, rinomato enologo siciliano, ha ottenuto il prestigioso titolo...

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.