L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

In cima alla lista dei The World's 50 Best Bars 2023 rivelata a Singapore c'è un po' d'Italia. Il primo classificato è un bar di Barcellona ma uno dei due soci proprietari è italiano. Si tratta di SIPS,  il bar di Simone Caporale e Marc Álvarez. 

Situato nel cuore di Barcellona, il nuovo No.1 combina un design elegante con tecniche all'avanguardia per creare una divertente "drinkery house". Caporale è stato una metà del duo creativo che ha portato l'Artesian di Londra al titolo di The World's Best Bar per ben quattro volte, mentre Álvarez ha trascorso quasi un decennio presso il rivoluzionario gruppo di ristoranti elBarri di Ferran e Albert Adrià

Altri bar votati tra i primi cinque sono Double Chicken Please (No.2) di New York, Handshake Speakeasy (No.3) di Mexico City, Paradiso (No.4) di Barcellona e Connaught Bar (No.5) a Londra. 

William Drew, Director of Content per 50 Best:"Traducendo senza problemi l'innovazione contemporanea e la precisione tecnica in un divertente programma di cocktail, il tutto accompagnato dalla più accogliente ospitalità, Sips dimostra di essere un più che meritevole vincitore del titolo di The World's Best Bar. Facciamo i nostri complimenti a ciascun bar nella lista per l'illustre risultato raggiunto.Abbiamo visto ancora una volta aumentare il numero di città rappresentate e speriamo che ciò faccia intraprendere la voglia di viaggiare per gli amanti dei cocktail di tutto il mondo".

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

Please publish modules in offcanvas position.