Itinerari

Federvini consiglia i posti da visitare e gli itinerari da seguire per apprezzare ogni sfumatura dello stile di vita mediterraneo.

Giovedì, 30 Giugno 2022

Un'estate a Trieste

di Redazione

Trieste Estate 2022, la rassegna di spettacoli artistici e culturali, organizzata dal Comune di Trieste che ormai da molti anni anima le serate estive di questa città, ritorna in scena fino al 30 agosto riproponendo eventi teatrali, musicali, di danza e cinema in grado di accontentare un pubblico di ogni età.
 
Festival consolidati e grandi ospiti di richiamo internazionale soddisferanno “i palati” più esigenti e attrarranno i turisti che, oltre al piacere di visitare una meta ricca di storia e cultura come Trieste, avranno il privilegio di assistere a spettacoli di grande appeal. Trieste Estate sarà quest'anno un variopinto mosaico artistico e culturale, promosso per animare le serate estive e vivere la città all’insegna dell’arte e dell’intrattenimento. Un cartellone molto ampio e variegato con oltre 160 iniziative – di cui 109 a ingresso gratuito – con prestigiosi ospiti di calibro internazionale, e numerose novità, che includerà Trieste nel circuito degli appuntamenti musicali di più ampio respiro. Gli spettacoli di Trieste Estate saranno accolti nei luoghi più amati dai triestini, spazi che, con il loro fascino, conquisteranno anche il cuore dei turisti presenti in città.
 
Questa 19.ma edizione si estenderà, dopo diversi anni di assenza, dal centro alle periferie, coinvolgendo anche alcuni rioni - Borgo San Sergio, San Giacomo, Opicina, Barcola e Servola – con appuntamenti dedicati, performance teatrali, musicali e concerti, oltre che una rassegna dedicata alle formazioni bandistiche a cura dall’Anbima provinciale.
 
Il calendario, curato da Lino Marrazzo e Gabriele Centis, ripropone spettacoli di successo con grandi eventi e artisti nazionali e internazionali, con le consolidate rassegne “Hot in the city”, “Trieste Summer Rock” e “TriesteLovesJazz”. Ma non mancherà nemmeno la musica classica con il “Progetto Beethoven”, il Festival Trieste Classica “Visioni” e il “Trieste Operetta Festival”.
 
Ad arricchire ulteriormente il programma con le loro proposte e produzioni ci saranno anche il Conservatorio Tartini, la Fondazione Lelio Luttazzi, la Civica Orchestra di Fiati G. Verdi, l’Orchestra Esyo, la Comunità Croata di Trieste, l’Orchestra Busoni, l’Orchestra Barocca Triestina, il Coro della Cappella Musicale Pontificia "Sistina" e la Ceghedaccio Symphony Orchestra.
 
Tra i tanti luoghi della rassegna, protagonista sarà il Castello di San Giusto, il quale offrirà nel Cortile delle Milizie e nel rispetto delle norme di sicurezza, un palco coperto con circa 1.500 posti a sedere.
 
Il Giardino del Museo Sartorio si trasformerà invece, per l'occasione, in un sito “cameristico”, con l’allestimento di un palco dedicato ad eventi più raccolti di musica e prosa, con una platea di circa 160 posti a sedere, dove tra l'altro andrà in scena una delle novità di quest'anno, la rassegna “Teatro Ragazzi”, a ingresso gratuito, pensata per un pubblico di famiglie con bambini e ragazzi.   Anche la musica indipendente troverà qui il proprio spazio, con i giovani artisti della rassegna “Secret Sounds Trieste”.
 
Al Giardino de Tommasini sarà invece la volta del cinema, con due rassegne dedicate: #cinemanordest ShorTs International Film Festival.
 
Coinvolti anche altri siti suggestivi, come il Museo d'Antichità Winckelmann, che farà da cornice alla rassegna “Archeologia di sera”, il Molo Audace, ove ritornerà il Concerto all’alba, e la Cattedrale di San Giusto che accoglierà il Coro della Cappella Musicale Pontificia. Non possono infine mancare le principali sale teatrali cittadine, quali il Politeama Rossetti e il Teatro Verdi.
 
I riflettori si accenderanno sull'estate triestina il 9 giugno, giorno in cui si darà avvio al cartellone di Trieste Estate 2022 nel Giardino del Museo Sartorio con lo spettacolo “Let’s play - Tre Teatri al Sartorio”, che vedrà la partecipazione di tre istituzioni culturali cittadine, il Teatro “La Contrada”, il Teatro Miela e il Teatro Stabile Sloveno.
 

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

Please publish modules in offcanvas position.