Dall'estero

 A partire da novembre in Germania i produttori i potranno applicare sui prodotti alimentari il Nutriscore, l'etichetta a semaforo. Lo ha stabilito il voto positivo del Bundesrat, il Consigio federale delle regioni, che ha dato il via libera alla misura.
L'etichettatura sarà volontaria e dovrebbe ricalcare il sistema francese che sintetizza in una scala alfabetica da A a E, corrispondente a diversi colori, i valori nutrizionali di un alimento.

È contrario all'inserimento del Nutriscore il settore agroalimentare del bio in Germania, che si sente penalizzato dal sistema a semaforo. Secondo l'associazione federale per gli alimenti e i prodotti naturali (Bnn) è necessario che il nutriscore venga migliorato. 

In Gazzetta le modifiche alla Docg Asti

23-10-2020 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 22 ottobre 2020...

Pac: i punti dell'accordo politico raggiunto al Consiglio Ue

23-10-2020 | News

I Ministri dell’Agricoltura dell’UE a 27 hanno raggiunto un accordo...

Dalla Nuova Zelanda i seltzer di vino con pera, ginger, fragola o yuzu

23-10-2020 | Trend

La Nuova Zelanda lancia i Wine Seltzers, destinati a una...

La città murata di Castelsardo

23-10-2020 | Itinerari

Dalla Foce del Coghinas è possibile ammirare il paesaggio lagunare, principale attrattore...

Terre Alfieri, approvato il passaggio a Dogc

22-10-2020 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 21 ottobre 2020...

Lombardia: cancellato il divieto d'asporto delle bevande alcoliche dalle 18

21-10-2020 | News

 La Regione Lombardia ha emanato l’ordinanza n. 623 (in vigore da domani...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.