Dall'estero

La Direzione Generale delle Imposte Interne (DGII) della Repubblica Dominicana ha sviluppato un sistema di controllo e tracciabilità fiscale (noto come Sistema Trafico) per far fronte al commercio illecito ed evasione fiscale nel settore delle bevande alcoliche (tra i quali rum, vino e birra) e dei prodotti del tabacco e derivati. La norma prevede la tracciabilità di ogni prodotto commercializzato nella Repubblica Dominicana tramite l’apposizione di etichette di monopolio (estampilla fiscal) sui prodotti di importazione da parte dei produttori, per certificarne la qualità e l’originalità, così come richiesto dalle Autorità locali.

Sono emerse delle criticità in quanto sarebbe richiesto il pagamento anticipato delle imposte sui prodotti all'ingresso della Repubblica Dominicana che gli importatori devono preliminarmente versare alla Direzione Generale delle Dogane.

Garda: un lago, 3 zone Doc

24-09-2021 | Itinerari

Viti e ulivi si alternano sulla sponda bresciana del Lago...

Chianti, nasce nuova associazione di viticoltori per la sostenibilità

22-09-2021 | News

Nel territorio del Gallo Nero è nata una nuova associazione...

La Sicilia del vino rende omaggio a Diego Planeta: la “Vigna del Gallo” porterà il suo nome

22-09-2021 | Arte del bere

A un anno dalla scomparsa resta vivo il ricordo del Cav...

Consorzio Alta Langa avvia un progetto di piantumazione di alberi tartufigeni

22-09-2021 | Itinerari

Anche quest’anno si è brindato con le bollicine di Alta...

Prošek: 60 giorni per opporsi alla registrazione Ue dei vini croati

22-09-2021 | News

È stata pubblicata oggi in Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea la...

Dl Green Pass Lavoro in Gazzetta: ecco tutte le novità

22-09-2021 | News

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge Green...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.