Dall'estero

Continua il percorso di apertura del mercato birmano, con l’abrogazione del divieto di importazione di liquori stranieri, prima consentita solo a hotel e ristoranti di lusso. 

La nuova Notifica specifica che i liquori di provenienza estera possono essere importati esclusivamente attraverso il porto e l'aeroporto di Yangon.

L’art. 4 (a) statuisce che l’importazione puo’ essere effettuata solo da un’impresa riconosciuta come birmana ai sensi della nuova Companies Law (quindi fino al 35% del capitale straniero), in possesso di un titolo di distributore o dealer esclusivo.

Le licenze avranno validita’ annuale e saranno rinnovabili sulla base di una richiesta da inviare almeno tre mesi prima della scadenza.

Le aziende in possesso di un regolare certificato per importare liquori sono tenute ad indicare sul container il tipo di liquore, il volume netto, la percentuale alcolica, il nome della società importatrice e l'indirizzo della sede legale. Devono anche pagare la relativa imposta almeno 21 giorni prima che i liquori vengano sdoganati dai magazzini approvati dal District General Administration Department e superare le ispezioni delle autorità competenti.

Gli obiettivi di queste procedure sono: offrire prodotti di qualità, monitorare più facilmente le importazioni illegali di alcolici e garantire una più efficacie riscossione delle tasse.

La Notifica conclude specificando che l'importazione di liquori per alberghi o punti vendita ‘duty-free’ continuera’ ad essere consentita tramite le procedure separate stabilite dal Ministero del Commercio birmano, mentre i termini e le condizioni per i permessi di importazione di liquori stranieri possono essere modificati di volta in volta.

Il divieto di asporto dopo le 18 in Lombardia, nuovo duro colpo per il settore

19-10-2020 | News

La Regione Lombardia ha adottato un'ordinanza volta al contenimento della pandemia...

DPCM 18 ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale: ecco le novità

19-10-2020 | News

È stato pubblicato nella GU ( https://bit.ly/3dPHfuV ) il testo del nuovo...

Il TTB rivede la norma sull'etichettatura degli alcolici senza glutine

18-10-2020 | Estero

The Alcohol and Tobacco Tax and Trade Bureau (TTB) ha...

ISWR: l'industria degli spiriti impiegherà quattro anni a riprendersi

16-10-2020 | News

Il Covid avrà un impatto particolarmente pesante sull'industria degli spiriti...

Vino, effetto Covid: l'Italia perde meno della Francia. Bollicine in grande affanno

16-10-2020 | News

Il ‘semestre Covid-19’ (marzo-agosto) pesa anche sul commercio mondiale di...

Palazzo Vertemate Franchi: appuntamenti gustosi in una delle dimore più prestigiose del 500

16-10-2020 | Itinerari

Alla scoperta di una delle dimore Cinquecentesce più prestigiose della Lombardia:...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.