Dall'estero

Il whisky irlandese ha ottenuto la protezione legale in India, il più grande mercato di whisky al mondo. Secondo l'ente commerciale Irish Whiskey Association (IWA), la registrazione del whisky irlandese come marchio di certificazione significherà che la categoria "può competere completamente con altri whisky rafforzando l'autenticità del prodotto per il consumatore indiano".

L'India è il più grande mercato di whisky al mondo per volume, con 2,3 miliardi di bottiglie vendute nel 2018, la maggior parte delle quali prodotte sul mercato interno.mL'anno scorso, le vendite di whisky irlandese sono raddoppiate a 34.000 casse in India con "un'ulteriore crescita ora mirata", principalmente in città "ad alta crescita" come Delhi.

"Garantire l'indicazione geografica del whisky irlandese in India è un altro punto di riferimento per la categoria del whisky", ha dichiarato Carleen Madigan, consulente legale dell'IWA. "Come registrazioni simili ottenute all'inizio dell'anno in Australia e in Sudafrica, questo è un altro grande successo nei nostri sforzi per proteggere l'integrità del whisky irlandese su base mondiale. Ora saremo in grado di intraprendere azioni molto più severe contro i falsi prodotti in vendita in India. Questa protezione ci consentirà inoltre di massimizzare le opportunità di aumentare le vendite in questo mercato cruciale per il whisky in quanto è un importante punto di vendita per il consumatore indiano che sa di poter godere del whisky irlandese sicuro della qualità e dell'autenticità del prodotto".

L'anno scorso, l'IWA ha lanciato un'importante iniziativa per combattere la vendita di whisky irlandese contraffatto in tutto il mondo, triplicando il suo budget legale per il 2019. Il whisky irlandese ha ottenuto una maggiore protezione giuridica in Asia in seguito alla firma dell'accordo di partenariato economico UE-Giappone della scorsa estate.

 

Dazi Usa: i liquori valgono il 35% dei prodotti alimentari italiani colpiti

19-11-2019 | News

Non ci sono solo i formaggi tra i principali prodotti...

Spirits Europe: timori per la futura riforma fiscale in Nigeria

19-11-2019 | Normative

L’associazione europea Spirits Europe ha segnalato ai Servizi della Commissione...

Brasile: rimandato al 31 dicembre il nuovo certificato di analisi per l'export

18-11-2019 | Normative

Il Ministero brasiliano dell’Agricoltura ha pubblicato un comunicato con il...

Gli spirits dei divi: arriva il nuovo marchio di vodka dell'attrice Kate Hudson

18-11-2019 | Arte del bere

Dopo l'abbigliamento, Kate Hudson lancia anche un brand di vodka...

Vermut di Torino: arriva il sì dell'Unione europea alla tutela

18-11-2019 | News

A due anni dalla pubblicazione in Italia, è arrivata la...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection