Dall'estero

Il Jack and Coke è un cocktail fondamentale per molti bar, e ora Coca-Cola ha sviluppato una gamma di miscelatori realizzati appositamente per i liquori scuri come whisky, bourbon e rum.

Il marchio Coca-Cola Signature Mixers è stato sviluppato in collaborazione con una serie di baristi di tutto il mondo, un progetto iniziato nel maggio 2018. La linea sarà distribuita nel Regno Unito nel mese di giugno e comprende quattro gusti: Coca-Cola Signature Mixers Smoky Notes di Max Venning, Spicy Notes di Adriana Chía e Pippa Guy, Herbal Notes di Antonio Naranjo e Woody Notes di Alex Lawrence.

Ogni aroma è stato creato seguendo un processo che ha visto i baristi sperimentare oltre 200 ingredienti contemporanei e tradizionali. Un certo numero di mix sono stati creati e sperimentati con i consumatori, e i quattro sapori più popolari sono stati selezionati per il rilascio.

I Coca-Cola Signature Mixers saranno confezionati in una bottiglia di vetro Hutchinson, ispirata alla bottiglia di vetro usata per la prima volta da Coca-Cola nel 1894. "Coca-Cola ha sempre avuto una sinergia con liquori scuri e i cocktail classici - ha dichiarato Ana Amura, senior brand manager di Coca-Cola -, dal lancio dell'iconico Cuba Libre alla fine del 1900 al popolare Whisky & Coke alll'inizio del XX secolo. Abbiamo lavorato con grandi esperti internazionali di mixology per creare combinazioni di sapori sorprendenti, e speriamo che i mixer di Coca-Cola aprano il mondo della mixologia a un pubblico ancora più ampio".

 

Ecco il Mother Vine Wine, il vino dalla più antica vite d’America (400 anni)

18-08-2019 | Estero

La chiamano Mother Vine ed è la vite più antica...

I bambini costruiscono giocattoli sonori al Ferrara Buskers Festival

16-08-2019 | Itinerari

I bambini sperimentano la musica di strada partecipando ai BuskeriniLab, una...

Scende in tutto il mondo il numero di minorenni che fanno uso di alcolici

16-08-2019 | Studi e Ricerche

Il consumo di alcolici da parte di minori diminuisce in...

L'Ue esorta l'Australia a riconoscere le Indicazioni Geografiche (tra cui quelle degli spiriti)

15-08-2019 | Estero

L'Unione europea esorta l'Australia a riconoscere le indicazioni geografiche di...

Vacanza gourmet in Val Venosta

09-08-2019 | Itinerari

Con 25 ettari e mezzo d’estensione, Castelbello è il comune vitivinicolo più...

Oggi primo giorno di vendemmia, Centinaio: l'Italia confermerà primato di produzione

08-08-2019 | News

"Oggi si apre la stagione della vendemmia, la più importante...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection