L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Un anonimo collezionista di whisky dall'Asia ha pagatoall'asta  19 milioni di dollari per una botte ultra rara di whisky Ardbeg distillata nel 1975.

Si ritiene che l'importo sia un nuovo record per una botte di single malt. Le botti di Ardbeg così invecchiate sono particolarmente rare, poiché gran parte del whisky della distilleria Islay veniva utilizzato per la miscelazione. Questa botte è la più antica di questa distilleria fino ad oggi pervenuta.

Il collezionista senza nome riceverà un totale di 440 bottiglie di single malt con una insolita formula: gli saranno infatti recapitate 88 bottiglie all'anno nel corso dei prossimi cinque anni, dandogli una serie verticale di Ardbeg del 1975 invecchiate per 46, 47, 48, 49 e 50 anni fino al 2026.

 

 

Comitato misto Italia-Francia-Spagna sul vino: la Ue ci ascolti sulle nuove etichette

02-12-2022 | News

Riunito a Roma il Comitato misto franco-spagnolo-italiano per il settore...

Lollobrigida: il governo si impegnerà a snellire la burocrazia per la filiera vino-spiriti

02-12-2022 | News

"Il 2022 è stato un anno complesso, cominciato sotto i...

L’elenco Masaf dei Laboratori designati all'analisi di prodotti biologici

01-12-2022 | Normative

Il ministero delle Politiche agricole ha pubblicato l'elenco dei Laboratori designati...

Enoturismo: a Montalcino, in estate presenze a +20% sul pre-Covid

01-12-2022 | Itinerari

“La scorsa estate Montalcino è tornata a essere il feudo...

Accordo di libero scambio Ue-Australia: si rischia l’inciampo sul Prosecco

30-11-2022 | News

I negoziati tra Unione Europea e Australia per un accordo...

Il vino italiano in Sudafrica: +60% nei primi 9 mesi

30-11-2022 | Estero

L'Italia è il secondo esportatore di vino in Sudafrica dopo...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.