L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Secondo Liv-ex oltre il 71% dei commercianti internazionali ha dichiarato di prevedere una minore domanda di vini Bordeaux 2021 en primeur, in termini di volume, rispetto all'annata 2020 rilasciata l'anno scorso.

Le degustazioni di campioni di botte alla fine di aprile hanno indicato che diversi châteaux hanno prodotto ottimi vini nell'annata 2021 e che c'è molto da gustare se si sa dove cercare, tuttavia, più della metà degli intervistati da Liv-ex ha dichiarato di aspettarsi un calo della domanda di almeno il 20% in volume durante la campagna en primeur di quest'anno, rispetto all'anno scorso. È probabile che quest'anno venga immesso sul mercato meno vino en primeur, ha aggiunto Liv-ex.

La vendemmia 2021 di Bordeaux - riporta il sito britannico Decanter - è stata inferiore di circa il 20% rispetto alla media decennale, anche se non tutte le zone sono state colpite allo stesso modo. Oltre ai punteggi, alle note di degustazione e ai volumi, tutti gli occhi saranno puntati sui prezzi di uscita nei prossimi giorni e settimane.

I prezzi di uscita variano sempre, ma si prevede un calo medio di circa il 2,7% rispetto alla campagna en primeur della vendemmia 2020, su base ex-Bordeaux (€ per bottiglia). Se le previsioni si rivelassero corrette, i prezzi dei vini del 2021 sarebbero comunque significativamente superiori alla campagna en primeur del 2019.

Alcune aziende di spicco hanno tagliato i prezzi dei loro vini del 2019, usciti nella prima estate del 2020 dopo l'inizio della pandemia, anche se molti sono saliti di prezzo sul mercato da en primeur.

 

Accordo di libero scambio Ue-Nuova Zelanda

05-07-2022 | Estero

Quattro anni dopo l'inizio delle trattative, Il 30 giugno scorso...

Più estero nella edizione di ottobre della Milano Wine Week

05-07-2022 | Arte del bere

La Milano Wine Week annuncia le date della nuova edizione...

International Wine Tour per conoscere le strategie di accoglienza delle aziende vitivinicole straniere

05-07-2022 | Trend

Negli ultimi due anni, grazie all’Italian Wine Tour, l’iconico camper...

Il Consorzio Vini d'Abruzzo primo a ottenere la certificazione di sostenibilità integrata "SI rating"

05-07-2022 | Arte del bere

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo - che raggruppa oltre 200 produttori...

L’Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche

05-07-2022 | Estero

L'Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche. La nuova legislazione...

L’84% delle aziende vinicole ha certificazione di sostenibilità (ma lo comunica poco)

05-07-2022 | Studi e Ricerche

 L'84% delle aziende italiane del vino presenta almeno una certificazione...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.