L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

La rete dei Consorzi delle Indicazioni Geografiche italiane non si ferma: continua a lavorare anzi, in maniera ancora più attenta e capillare, per garantire la sicurezza dei prodotti agroalimentari Made in Italy e la salute dei consumatori. Questo il messaggio che il Presidente di OriGIn Italia Cesare Baldrighi lancia ai produttori ed ai consumatori dopo la telefonata intercorsa con la Ministra per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali On. Teresa Bellanova, nella quale egli ha ribadito il pieno sostegno del sistema per affrontare l’evolversi della situazione di ora in ora.

“Siamo consapevoli del momento storico difficile che tutti stiamo affrontando e che c’è molta incertezza – spiega Baldrighi – tuttavia riteniamo che oggi più che mai sia importante supportare il funzionamento del sistema produttivo delle DOP e delle IGP italiane, rispettando tutte le norme di sicurezza messe a punto dal Governo, ed in particolare fornire assistenza nella gestione di eventuali criticità se dovessero presentarsi nei plessi produttivi. Con motivazione ed attenzione ancora maggiore pertanto restiamo aperti e siamo disponibili per contribuire al coordinamento delle attività dei produttori, garantire la sicurezza dei prodotti intensificando i controlli necessari e vigilare sul mercato affinché non si verifichino irregolarità, speculazioni o distorsioni in questo momento così impegnativo”.

Il sistema dei Consorzi in una situazione così incerta ed in evoluzione continua, proseguirà a farsi garante affinché non si verifichino atti di contraffazione contro i prodotti italiani ed ancora più intensamente si mette a disposizione per supportare e promuovere la qualità di essi, vigilando con maggiore scrupolosità affinché il processo produttivo possa continuare a funzionare correttamente. 

Esonero contributivo per il periodo di febbraio 2021: ecco la circolare INPS

22-10-2021 | Normative

Segnaliamo la pubblicazione della circolare n. 156 del 21 ottobre...

Noli alle stelle, aumenti record per materie prime ed energia: così si rischia di vanificare la ripresa

22-10-2021 | News

Federvini lancia l’allarme sulle prospettive per i vini, gli spiriti e...

Vision 2030, il primo progetto che unisce manager, imprenditori e professionisti del vino

22-10-2021 | News

“Vision 2030 è un progetto esteso ai contributi di professionisti...

Rinascimento Culturale a Gussago

22-10-2021 | Itinerari

Gussago torna a intrattenere la comunità locale e i visitatori proponendo...

Regno Unito: le accise sull'alcool potrebbero essere radicalmente riviste

21-10-2021 | Estero

Il Sunday Times ha reso noto che il cancelliere del...

Carenza di camerieri? Il Giappone li rimpiazza con i robot

20-10-2021 | Estero

Come molti paesi, il Giappone soffre attualmente di una carenza...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.