L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Il Ginnaissance (il Rinascimento del Gin) ha un nuovo - inaspettato - cultore. Addirittura la Chiesa anglicana, in particolare la cattedrale di Blackburn che ha appena lanciato il proprio gin.

Lo ha annunciato il reverendo Peter Howell Jones che, con i proventi, spera di finanziare la ristrutturazione della cripta da trasformare in un community centre per i parrocchiani.

BC Cathedra Bottle Packshot 700x700pxIl gin, con una bella etichetta che recita “The Spirit of English Cathedrals”, viene messo in vendita anche online al prezzo di 39 sterline. “Blackburn non è una destinazione turistica, non è in una regione ricca e noi abbiamo bisogno di raggiungere mercati non strettamente locali per ottenere una stabilità a lungo termine” ha spiegato il reverendo. L’obiettivo è di ottenere fondi a sufficienza per la ristrutturazione da un milione di sterline.

Le bottiglie sono prodotte dalla Lancashire’s Brindle Distillery, nota per il Cucko Gin. Il Cathedra Gin è distillato di ginepro, sambuco, arancio, mandorla e vaniglia.

Il reverendo del Lancashire non è nuovo a iniziative eccentriche: in passato ha già aperto un centro di falconeria e ospitato una mostra d’arte con opere di Damian Hirst, Jacob Epstein e Elizabeth Frink.

Bellanova firma il decreto sui contrassegni per i vini a denominazione

28-02-2020 | News

Lungamente atteso, arriva il provvedimento sui contrassegni per i vini...

Praga vuole ridurre la pubblicità degli spiriti

28-02-2020 | Estero

Il ministro ceco della Salute ha espresso l’intenzione di ridurre...

Australia e Nuova Zelanda: in etichetta allerta su consumo in gravidanza

28-02-2020 | Normative

I principali organi di rappresentanza dell’industria hanno espresso forti critiche...

Strategia "Farm to Fork": non solo appelli, ci saranno norme Ue per ridurre l'uso di pesticidi

28-02-2020 | News

La strategia Farm to Fork per il cibo sostenibile è...

Non solo sci. Pausa golosa a La Thuile

28-02-2020 | Itinerari

Lì, lungo la strada che porta al colle Piccolo San...

Wine Trade Monitor 2019: Francia, Italia e Spagna rimangono in testa

27-02-2020 | Studi e Ricerche

“Oltre ad essere riconosciuto come uno dei paesi con maggiore...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection