Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

"C'è una Oldsmobile del 1908 nera, una Thomas Flyer del 1909 sia in blu che in avorio, una Corvette blu del 1978, una Dodge Challenger del 1970, una Thunderbird del 1957, una Mustang del 1964”. Charles Barrett è fiero della propria collezione di oltre 200 modellini d'auto: ”Se riesci a pensare a un modello, probabilmente ce l'ho."

Ma le sue auto da 14 pollici sono una flotta decisamente atipica. Ognuno dei piccoli veicoli in realtà è un decanter. Hanno l’interno cavo e ciascuno contiene del whisky.

L’idea venne al marchio Jim Beam, che negli anni ’50 stava soffrendo declamo di vendite del  whisky a favore della vodka. Così nacquero queste serie di decanter fuori dal comune. Non erano solo automobili classiche. Tra il 1955 e il 1992 ne furono sviluppati diversi tipi da una società di ceramiche dell'Illinois.

Barrett è uno dei maggiori collezionisti. Ha decanter che raffigurano Elvis Presley, Babbo Natale e la navetta della Nasa Enterprise. I suoi scaffali sono affollati di creature del bosco, animali da circo e decanter che evocano decenni di eventi, dai primi personal computer all'eruzione del Monte Sant'Elena, completa di una fiala di cenere dell'esplosione del 1980. Ha anche set di treni lunghi un metro e ottanta, in cui ogni pezzo è un decanter. Barrett custodisce la sua incredibile collezione nella sua casa nel Tennessee. I decanter sono raggruppati per tema e organizzati secondo dimensione e colore.

Mentre molti dei pezzi della collezione sono valutati tra 5 e 50 dollari, i quattro decanter più rari ne valgono 68.000. Ad oggi la collezione raccoglie più di 1.650 decanter e altri 1.000 oggetti correlati, tra piatti decorativi e statuette.

I decanter all’incirca contengono in totale più di 330 litri di whisky (quanti ne servono all'incirca per riempire una vasca idromassaggio).

Regno Unito: le accise sull'alcool potrebbero essere radicalmente riviste

21-10-2021 | Estero

Il Sunday Times ha reso noto che il cancelliere del...

Carenza di camerieri? Il Giappone li rimpiazza con i robot

20-10-2021 | Estero

Come molti paesi, il Giappone soffre attualmente di una carenza...

Il futuro delle enoteche: mercato, turismo e digitalizzazione

20-10-2021 | Arte del bere

A Vinitaly Special Edition 2021 arriva forte e chiaro il...

DG Grow lancia una survey su norme Ue, Iva e accise. Ecco come partecipare

20-10-2021 | News

La DG Grow ha lanciato un'indagine sulle esigenze, le esperienze...

Farm to Fork, De Castro: passi avanti su tracciabilità e sostenibilità

20-10-2021 | News

"Adesso possiamo dirlo, il Parlamento rimette al centro della Strategia...

Vini DOC e DOCG Frascati superiore verso la modifica temporanea dei disciplinari di produzione

20-10-2021 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 19 ottobre 2021 è stata...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.