Studi e Ricerche

Crescono gli scambi commerciali tra Italia e Russia. In particolare per vino e spirits. Dal Rapporto del 17 settembre 2019 di Ice Mosca, infatti, emerge che l'Italia è prima per le esportazioni di vino, con una crescita del 5,2% nel periodo gennaio-luglio 2018/2019. Ma ancora migliore è l'aumento delle esportazioni di Vermut e superalcolici che nello stesso periodo in esame hanno messo a segno un +10,1% collocandoci in quarta posizione tra gli esportatori.

Nell'intercambio commerciale l'Italia è il 7° cliente e 5° fornitore, con un valore totale di 12 miliardi di euro (-3,5%). Le importazioni complessive dall'Italia sono di 4,9 miliardi di euro (+0,3%) e l'export verso il nostro Paese di 7,1 miliardi (-6%).

 Schermata 2019-09-23 alle 19.13.15.png

Ecco tendenze 2020 per i drink negli Usa (con qualche sorpresa)

24-01-2020 | News

Qualità, innanzi tutto, ma anche attenzione alla sostenibilità e qualche...

Aosta in festa per la 1020ª edizione della "Millenaria"

24-01-2020 | Itinerari

Come da tradizione, la Fiera di Sant’Orso, nota come la...

I liquori italiani fanno squadra al Winter Fancy Food contro i dazi

23-01-2020 | Arte del bere

Gli spiriti italiani hanno animato le giornate del Winter Fancy...

Nasce ProWein Brasile: appuntamento in ottobre a San Paolo

23-01-2020 | Estero

ProWein sbarca in Brasile. E lo farà quest’autunno. ProWein São...

Dall'e-commerce al cocktail bar: il fondatore di Alibaba apre un nuovo locale a Shanghai

23-01-2020 | Arte del bere

Jack Ma, il fondatore del colosso e-commerce cinese Alibaba, ha...

Dazi: Bellanova il 30 incontra il ministro dell'Agricoltura Usa

23-01-2020 | News

"Il 30 incontrerò il Ministro americano dell'Agricoltura e ribadirò con...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection