News

Via libera a nuove ritorsioni Ue contro i dazi imposti dagli Usa. Ieri gli Stati Membri hanno approvato il testo predisposto dalla Commissione di un regolamento di implementazione che impone dazi addizionali su alcuni prodotti originari degli Stati Uniti (ricordiamo che nella lista sono inclusi Bourbon e Whiskey originari degli Usa). Nella prima fase potrà essere applicato un dazio ad valorem supplementare massimo al 25% a partire dal 20 giugno 2018; nella seconda fase un ulteriore dazio dal 23 marzo 2021 oppure dal quinto giorno successivo al pronunciamento dell’organo di risoluzione delle controversie dell’OMC ove stabilisca che le misure di salvaguardia, sancite dagli Stati Uniti, non sono conformi all’accordo OMC; in questo caso i dazi rimarrebbero in vigore finché gli Stati Uniti non decidessero di far cessare tali misure.

Non è ancora certa la tempistica, salvo che i dazi saranno applicati tra il 20 giugno ed il 1° luglio (data più accreditata per la loro entrata in vigore). Si attende che il Collegio dei Commissari adotti il Regolamento definitivo il prossimo 20 giugno per poi essere pubblicato nella Gazzetta dell’Unione europea ed entrare in vigore immediatamente. 

Ai fini della applicazione dei dazi, farà riferimento la data del bill of lading, il documento che accompagna le spedizioni marittime: i trasporti avviati con data anteriore a quella di applicazione dei nuovi dazi, non saranno soggetti alle misure in esso contenute.

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

Centenario per Martinotti, il padre della spumantizzazione italiana

24-05-2024 | Arte del bere

Sono in molti a ritenere che Federico Martinotti non abbia...

Emanuele Orsini eletto nuovo Presidente di Confindustria

24-05-2024 | News

L'imprenditore emiliano Emanuele Orsini, attivo nei settori dell'edilizia in legno...

Prezzi delle bevande alcoliche in Canada: la risposta del board dell’Ontario ai produttori

22-05-2024 | News

La Lcbo (Liquor Control Board of Ontario) ha preso atto...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.